Tiscali.it
SEGUICI

Eni nel Gold Standard dell'Onu per taglio emissioni metano

di Ansa   
Eni nel Gold Standard dell'Onu per taglio emissioni metano

(ANSA) - ROMA, 01 DIC - Eni entra nel Gold Standard delle Nazioni Unite per l'impegno nella riduzione delle emissioni di metano. Il gruppo energetico lo spiega in una nota avendo ricevuto il Gold Standard nell'ambito del programma Oil and Gas Methane Partnership 2.0 come riportato oggi nel report dell'International Methane Emissions Observatory pubblicato dallo United Nations Environment Programme. Alla base del riconoscimento da parte delle Nazioni Unite c'è "la valutazione positiva di Eni per aver migliorato notevolmente il suo piano di implementazione per il reporting delle emissioni di metano, in linea con le raccomandazioni del programma Ogmp 2.

0". Questo riconoscimento da parte delle Nazioni Unite "conferma l'efficacia della strategia di decarbonizzazione di Eni, con particolare riferimento alla riduzione delle emissioni di metano, tema che ha assunto un ruolo centrale nel dibattito climatico internazionale". Le emissioni Eni di metano si sono ridotte di più del 50% nel 2022 rispetto al 2018, in particolare grazie alla implementazione di campagne Leak Detection And Repair nella quasi totalità degli asset operati Eni. Nel 2022 Eni ha contributo a lanciare con Ogci l'iniziativa 'Aiming for zero methane emissions', che oggi conta più di 90 compagnie aderenti. L'impegno di Eni nella riduzione delle emissioni di metano è una delle leve del piano di decarbonizzazione delle operazioni, che include anche la progressiva riduzione delle emissioni da flaring di routine e investimenti in efficienza energetica, avendo come obiettivo quello di azzerare le emissioni nette Scope 1+2 del business Upstream al 2030 e di tutti i business Eni al 2035. (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Crollo Firenze, Cifa Italia: Creare sistema di rating di qualità delle imprese
Crollo Firenze, Cifa Italia: Creare sistema di rating di qualità delle imprese
Al Mimit vertice Urso-Quaranta su ex Ilva
Al Mimit vertice Urso-Quaranta su ex Ilva
Amazon entra nel Dow Jones, al posto di Walgreens
Amazon entra nel Dow Jones, al posto di Walgreens
Wall Street apre in calo, Dj -0,20%, Nasdaq -0,54%
Wall Street apre in calo, Dj -0,20%, Nasdaq -0,54%

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...