Tiscali.it
SEGUICI

Draghi all'Ecofin: servono azioni coraggiose per investimenti Ue

di Askanews   
Draghi all'Ecofin: servono azioni coraggiose per investimenti Ue

Gand, 24 feb. (askanews) - L'Ue deve decidere "azioni coraggiose" per finanziare gli investimenti di cui c'è bisogno per la transizione verde e digitale, per la difesa e per mantenere il suo modello di coesione sociale. Lo ha detto Mario Draghi, durante la discussione all'Ecofin informale di oggi a Gand, in Belgio, a cui l'ex premier italiano ed ex presidente della Bce era stato invitato per parlare del rapporto sulla competitività a cui sta lavorando, su mandato della presidente della Commissione Ursula von der Leyen. Lo hanno riferito fonti dello staff di Draghi.Dal dibattito, hanno detto le fonti, "è emerso un forte accordo tra i ministri delle Finanze dell'Ue sulla diagnosi presentata da Draghi, ma anche un sentimento condiviso sul senso dell'urgenza di agire".

"Più in dettaglio - hanno continuato le fonti -, le discussioni hanno mostrato una convergenza su quali elementi siano necessari per ripristinare la competitività, come la riduzione dei prezzi elevati dell'energia, la riduzione degli oneri normativi e il sostegno a un mercato unico forte, che va completato".Dalle discussioni, precisano le fonti, "sono emersi diversi punti di vista su come affrontare la questione degli investimenti pubblici a livello nazionale, e l'impatto che avrebbero sullo spazio di bilancio degli Stati membri le nuove regole dell'Ue" sulla revisione del Patto di stabilità, recentemente approvate. "Lo stesso vale per come il prossimo bilancio dell'Ue potrebbe essere strutturato, per sostenere gli sforzi per gli investimenti nella doppia transizione".Secondo le fonti, "queste discussioni si sono rivelate utili e hanno aperto la strada a ulteriori contributi da parte dei ministri. Hanno chiarito che nei mesi a venire saranno necessarie molte discussioni".Draghi ha concluso "sottolineando la necessità di azioni coraggiose se vogliamo finanziare i costi della doppia transizione e della difesa, e mantenere i nostri modelli sociali e la coesione sociale".

di Askanews   

I più recenti

Valean, 'fiduciosa in chiusura positiva di Ita-Lufthansa'
Valean, 'fiduciosa in chiusura positiva di Ita-Lufthansa'
Santori, portiamo il Made in Italy in tour anche all'estero
Santori, portiamo il Made in Italy in tour anche all'estero
Blue Economy, Frijia (FdI): Italia ancora indietro su regolamentazione, colmare gap
Blue Economy, Frijia (FdI): Italia ancora indietro su regolamentazione, colmare gap
Blue Economy, Giampieri (Assoporti): Problematica Suez ha aumentato passeggeri croceristici in Mediterraneo
Blue Economy, Giampieri (Assoporti): Problematica Suez ha aumentato passeggeri croceristici in Mediterraneo

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...