Tiscali.it
SEGUICI

Diventa agente segreto, l’intelligence italiana cerca nuovi 007 esperti di Ai e “armi di distruzione di massa”

Ecco i requisiti richiesti e le indicazioni per fare domanda al Sistema di Informazione per la Sicurezza della Repubblica

TiscaliNews   
Foto Ansa
Foto Ansa

I servizi segreti italiani sono in cerca di nuovi professionisti da inserire nel proprio organico. Per accedere alle opportunità lavorative servono competenze tecniche di altissimo livello, ma ancor più affidabilità, forte senso di responsabilità e attaccamento alle istituzioni.

Le figure ricercate sono diverse

In linea di massima il Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica Italiana sta selezionando risorse con elevate competenze nel settore dell’intelligenza artificiale. Opportunità per i giovani specialisti che potranno ambire alle posizioni di machine learning engineer, data scientist e big data engineer ed architect. In ambito cyber non mancano spazi di crescita nei settori del penetration testing e red teaming, della cyber threat intelligence, del reverse engineering e del malware analysis e digital forensics. L’obiettivo finale è comune a tutte le figure, ossia tutelare gli interessi italiani in campo politico, militare, economico, scientifico e industriale.

Il processo di selezione

Dopo l’analisi del curriculum i candidati più interessanti saranno sottoposti alla verifica delle conoscenze e delle competenze tecniche dichiarate, nonché dell’idoneità psico-fisico e attitudinale. In base al punteggio ottenuto nelle diverse fasi di selezione si potrà esser ricontatati ed eventualmente assunti.  Per candidarsi al ruolo di agenti segreti al servizio dello Stato italiano bisogna inviare la richiesta telematicamente, collegandosi al sito www.sicurezzanazionale.gov.it.

I termini di presentazione delle domande

Per accedere bisogna essere in possesso di credenziali Spid. Una volta entrati si dovrà compilare un modulo online. Le candidature possono essere inviate entro le ore 24:00 del 31 maggio 2024.

Candidatura spontanea

Oltre agli specifici profili oggetto dell'avviso di ricerca il Servizio di Informazione per la Sicurezza della Repubblica fa sapere di essere sempre alla ricerca di “giovani ad alto potenziale e fortemente motivati a un impiego nel Sistema di Informazione per la Sicurezza della Repubblica”. Si può presentare una propria candidatura spontanea. In questo caso basterà seguire la procedura prevista nella sezione Lavora con noi.

TiscaliNews   
I più recenti
Ue, Lagarde: prosperità futura legata a unione mercati capitali
Ue, Lagarde: prosperità futura legata a unione mercati capitali
Deloitte, 'per le case green servono da 800 a 1000 miliardi'
Deloitte, 'per le case green servono da 800 a 1000 miliardi'
C.Conti, nessun sostanziale progresso su federalismo fiscale
C.Conti, nessun sostanziale progresso su federalismo fiscale
PA e accessibilità digitale, AccessiWay: ancora dati sconfortanti
PA e accessibilità digitale, AccessiWay: ancora dati sconfortanti
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...