Di Francesco (Gruppo Chiesi): "Contro Coronavirus supporto scientifico ed economico"

Di Francesco (Gruppo Chiesi): 'Contro Coronavirus supporto scientifico ed economico'
di Adnkronos

Roma, 27 mar. (Adnkronos/Labitalia) - “L’attenzione verso i nostri dipendenti e anche verso le persone esterne all’azienda è nel dna del Gruppo Chiesi. Per questo, quando si è cominciato a parlare di Covid 19, non ci abbiamo pensato due volte a mettere in pratica i nostri valori fondanti, offrendo un supporto scientifico ed economico per fronteggiare l’emergenza”. Lo dice, in un’intervista all’Adnkronos/Labitalia, Ugo Di Francesco, ceo Gruppo Chiesi, commentando l’istituzione di un fondo dedicato alle donazioni sul territorio italiano per un totale di 3 milioni di euro. “Abbiamo messo a disposizione - sottolinea - la nostra esperienza e le nostre persone per collaborare anche con le autorità straniere. Con la filiale Cina Chiesi abbiamo organizzato un webinar a cui hanno partecipato 70 mila medici europei in collegamento con medici cinesi. Un momento importante che ha visto un proficuo scambio di informazioni relativamente alla gestione della pandemia in atto”. “Ognuno di noi - ammette Ugo Di Francesco - sta vivendo un’esperienza nuova che non ci aspettavamo di fronteggiare; ebbene, proprio in questo momento è importante fare squadra, costituendo un team unico per la risoluzione dell’emergenza coronavirus. Questo noi lo stiamo facendo sia con un impegno economico che con gli aspetti valoriali della nostra azienda”. “Importanti - aggiunge il ceo del Gruppo Chiesi - anche i ‘piccoli’ comportamenti delle singole persone: abbiamo anticipato, infatti, le norme di protezione dei dipendenti sul posto di lavoro, prima che arrivassero le norme da seguire a livello nazionale”. “Per questo - afferma - ringrazio le persone che, grazie a dotazioni strumentali, continuano a fare il loro lavoro per il Gruppo con lo smart working; oltre ovviamente a chi continua a venire in azienda ogni giorno per mantenere sempre alti gli standard qualitativi di ricerca e sviluppo propri del Gruppo Chiesi”.