Tiscali.it
SEGUICI

La pulizia è contagiosa: vendite record di detersivi. La pandemia fa volare e i conti di Procter&Gamble

Un aumento derivante dalla pandemia, visto che fino a fine 2019 la domanda aveva una crescita piuttosto tiepida. Le vendite sono aumentate del 10% negli Stati Uniti e del 6% in Europa

Alessandro Spaventadi Alessandro Spaventa   
La pulizia è contagiosa: vendite record di detersivi. La pandemia fa volare e i conti di Procter...

La pandemia e il lockdown generalizzato nel mondo hanno ovviamente cambiato le nostre abitudini. Stiamo sempre a casa, tutti insieme. Mangiamo, sbricioliamo, sporchiamo e per impedire di venire sopraffatti da un immenso blob fatto di polvere, capelli e resti vari, puliamo, laviamo, lucidiamo e strigliamo. La sindrome pandemica della casalinghitudine.

Roba da psicologi e sociologi. E anche da listini di borsa. Procter&Gamble ha reso noti i suoi conti del primo trimestre 2020 riportando un consistente aumento della domanda per i suoi prodotti. Un aumento derivante dalla pandemia, visto che fino a fine 2019 la domanda aveva una crescita piuttosto tiepida.

Le vendite sono aumentate del 10% negli Stati Uniti e del 6% in Europa e a determinare l’aumento è stato solo in parte il fenomeno degli assalti ai supermercati per la creazione di scorte domestiche. In pochi vanno sul posto di lavoro e comunque bar e ristoranti sono chiusi, così tutti preparano e consumano a casa i pasti che prima facevano fuori, come la colazione o il pranzo facendo aumentare le vendite dei detersivi per lavapiatti.

C’è più tempo per fare i bucati e sono quindi cresciute anche le vendite dei detersivi per lavatrici. Il timore di possibili infezioni, contaminazioni e più in generale del nemico invisibile ci ha spinto a pulire la casa più o meno ossessivamente, ma sicuramente con maggiore frequenza, e tutto ciò si è riflesso sulla domanda di detergenti e disinfettanti in robusta crescita.

La cosa curiosa è che non tutti i brand di Procter&Gamble hanno tratto beneficio dai nuovi costumi sociali. A quanto pare gli uomini si radono di meno e le donne si truccano poco, così si vende meno schiuma da barba e meno struccante. Pulitori ossessivi dalla bellezza più ruvida e naturale, il nostro ritratto nella pandemia.

 

Alessandro Spaventadi Alessandro Spaventa   
I più recenti
Lasciano il cane chiuso nell’auto sotto al Sole, salvo grazie all’intervento di un passante
Lasciano il cane chiuso nell’auto sotto al Sole, salvo grazie all’intervento di un passante
Donna a passeggio con il proprio cane travolta da un alce in fuga: il video
Donna a passeggio con il proprio cane travolta da un alce in fuga: il video
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...