Con il Rendering 3D impulso al made in Italy nel mondo

di Askanews

Roma, 21 gen. (askanews) - L'eccellenza del Made in Italy è riconosciuta come sinonimo di lusso, bellezza, eleganza. Un successo che deriva dal nostro bagaglio culturale e che, negli ultimi 20 anni, ha avuto impulso grazie anche all'utilizzo di nuove tecnologie digitali come il Rendering 3D, una soluzione che dà la possibilità di progettare, arredare e vedere la propria abitazione o la propria imbarcazione con una spettacolare grafica a tre dimensioni. Askanews, ne ha parlato con Cristian Aiselli, amministratore unico di Inside Group Technology."Il 3D ha avuto un'evoluzione negli ultimi anni in modo pazzesco. Soprattutto nel lusso viene utilizzato in due campi, uno è quello legato alla progettazione di interni di lusso con la quale si dà la possibilità al cliente di vedere un vero e proprio film di casa sua. E l'altro invece è dedicato al mondo dei cataloghi perché il 3D permette di poter costruire scenografie a proprio piacimento senza dover ricorrere a nessuna location perché sono tutte costruite a livello virtuale. E quindi si riesce a contestualizzare il proprio prodotto nella location perfetta che ha in mente l'art director o la linea di produzione di questi arredi".Con il Rendering 3D si è passati dalla staticità di un bozzetto al coinvolgimento esperienziale di un'immagine che trasmette autenticità, profondità e percezioni tattili. E il Made in Italy, che fa del lusso uno dei suoi cardini, non può che trarne giovamento: "Sicuramente può dare un impulso positivo e ampliare l'aura di quello che è l'essere italiano. Gli italiani nel mondo vengono visti come degli artisti, per la loro storia, per la loro cultura. Il fatto di essere italiano all'estero è da sempre un vantaggio superiore. Sicuramente questo strumento permette di esaltare ancora di più la nostra creatività e il nostro sapere fare".Le potenzialità del Rendering 3D oltre che nel campo della progettazione hanno ricadute positive anche sugli aspetti commerciali spiega ancora Aiselli: "Sicuramente nel mondo del lusso si vende sull'onda dell'emozione e il fatto di avere delle presentazioni 3D di altissimo livello, non solo danno la possibilità di vendere bene, ma aumentano anche il budget di spesa del cliente. Ossia il cliente, se trova emozionante quello che sta guardando il budget non è mai un problema nel mondo del lusso. E quindi riesce ad essere uno strumento efficace che riesce ad ampliare il budget di spesa del cliente".