Comitato economico e finanziario Ue: Italia prenda misure

Comitato economico e finanziario Ue: Italia prenda misure
di Askanews

Bruxelles, 12 giu. (askanews) - Il Comitato economico e finanziario dell'Ue, "invita l'Italia a prendere le misure necessarie per assicurare il rispetto delle disposizioni del Patto di Stabilità conformemente all'iter della procedura per deficit eccessivo", dopo aver concluso, in accordo con la valutazione della Commissione europea, che "la regola del debito dovrebbe essere considerata come non rispettata". E' quanto si legge nel'"opinione" sull'Italia approvata ieri a Bruxelles dal Comitato, composto dei direttori generali del Tesoro e delle banche centrali nazionali degli Stati membri.Il testo di sei pagine, reso noto oggi, conferma che è "giustificata" ("warranted") la procedura per deficit eccessivo nei riguardi dell'Italia per violazione della regola del debito (che è aumentato invece di diminuire), ma aggiunge anche, proprio alla fine dell'opinione: "Ulteriori elementi che l'Italia potrebbe presentare potranno essere presi in conto dalla Commissione e dal Comitato".