Tiscali.it
SEGUICI

Come funziona Quota 41. Ecco a quale età si potrà andare in pensione

Ma il sistema non trova il favore del presidente dell'Inps Tridico: "Le quote rigide, a mio parere non aiutano nella direzione della flessibilità di cui il sistema pensionistico avrebbe bisogno"

Stefano Loffredodi Stefano Loffredo   
Come funziona Quota 41. Ecco a quale età si potrà andare in pensione

Superare la legge Fornero al più presto è uno dei temi che agita la maggioranza di governo. Alla fine di quest'anno scadono Quota 102, l'Ape sociale e Opzione donna. Queste ultime due misure vanno verso la proroga, mentre la novità che potrebbe presto prendere forma è Quota 41: l'uscita con 41 anni di contributi. "Può essere un punto di riferimento ma è ancora presto per poter dire in che modo e con quali condizionalità. Stiamo studiando", risponde Calderone. Tra le ipotesi sostenute dalla Lega, quella di una Quota 41 con 61-62 anni di età. La soluzione 'secca' costerebbe 5 miliardi l'anno.

Come funziona

Il governo, in particolare, avrebbe chiesto all’Inps di studiare tre opzioni ed effettuare delle simulazioni per capire i costi: si tratta dell’anticipo pensionistico con 41 anni di contributi e un’età che varia dai 61 ai 63 anni. Se si decidesse di applicare un’età minima di 61 anni (oltre ai 41 di contributi) andremmo incontro a una quota 102, ma diversa da quella attuale per cui sono richiesti almeno 64 anni di età e 38 di contributi. La seconda versione richiederebbe almeno 62 anni di età, da sommare con i 41 di contributi per arrivare alla quota 103. Poi ci sarebbe una quota 104, con almeno 63 anni di età.

Tridico non è d'accordo 

 "Le quote rigide, a mio parere - ha detto il presidente dell'Inps parlando con i giornalisti all'Università della Calabria a margine della presentazione del rapporto 2021 dell'Istituto - non aiutano nella direzione della flessibilità di cui il sistema pensionistico avrebbe bisogno. Bisognerebbe pensare ad una combinazione e ad un flessibilità che possa favorire le carriere instabili e i lavoratori fragili".

Opzione Donna e Ape Sociale

La prima consente alle lavoratrici di conseguire il pensionamento a 58 anni di età se hanno maturato almeno 35 anni di contributi, ma a patto che accettino un ricalcolo contributivo dell’assegno previdenziale. Ciò significa ricevere una pensione più bassa di una quota compresa tra il 20 e il 25%. La seconda, invece, prevede l’attribuzione di un assegno ulteriore rispetto alla pensione per coloro che hanno compiuto 63 anni, ne hanno 30 o 35 di contributi e hanno un impiego ritenuto appartenente alla categoria delle attività gravose.

Stefano Loffredodi Stefano Loffredo   

I più recenti

Per Gerrit Marx è un ritorno in Cnh, rinviato l'Investor Day
Per Gerrit Marx è un ritorno in Cnh, rinviato l'Investor Day
Giorgetti, Ue è cambiata, priorità è rafforzare l'impresa
Giorgetti, Ue è cambiata, priorità è rafforzare l'impresa
Cannucce e palloncini green, arriva il credito d'imposta
Cannucce e palloncini green, arriva il credito d'imposta
Ricorso a Tar contro gli apparecchi di filtraggio dell'acqua
Ricorso a Tar contro gli apparecchi di filtraggio dell'acqua

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...