Cdp, Gallia: siamo in linea con gli obiettivi del piano

Cdp, Gallia: siamo in linea con gli obiettivi del piano
di Askanews

Milano, 7 set. (askanews) - "Siamo in linea con il piano per quanto riguarda gli obiettivi, nonostante i vincoli. Cerchiamo di portare avanti il piano con idee nuove e in collaborazione sia con il mondo istituzionale che con i privati". Lo ha detto all'Italian Equity Week di Borsa Italiana l'Ad di Cdp, Fabio Gallia, riassumendo davanti a una platea di potenziali investitori la mission della Cassa. Il manager ha evidenziato tra l'altro il doppio ruolo di investitore e finanziatore della Cassa stessa.Gallia ha ricordato poi il gap infrastrutturale dell'Italia, che rappresenta però anche una "opportunità", perché vi sono occasioni "per creare progetti di qualità che siano bancabili e c'è un pool di liquidità interessato a questo mercato". Energia e trasporti, secondo Gallia, sono le due categorie "più importanti", con la maggiore esigenza di investimenti. "Poi - ha aggiunto - c'è il tema delll'acqua e quello delle tlc: quest'ultimo è fondamentale, perché la trasformazione digitale ci accompagnerà almeno per il prossimo secolo, c'è da lavorare"."Noi - ha ricordato - abbiamo caratteristiche uniche: possiamo investire a lungo periodo e possiamo e dobbiamo investire in alcuni fallimenti di mercato. E poi cerchiamo sempre di collaborare con sistema finanziario per cercare sempre di portare anche altri capitali nelle nostre iniziative". In questi anni, ha rilevato, Cdp ha effettuato molti investimenti in equity e si è adoperata per raccogliere capitali per le imprese, anche attraverso quotazioni in Borsa. "Cdp è il principali azionista di Eni, Snam, Terna, Italgas, otre che partner di fondi di investimento. Si può dire che siamo i principali investitori di piazza Affari e crediamo molto nel progetto Elite", ha affermato.Gallia ha citato infine quale esempio l'operazione di scissione di Italgas da Snam e la sua quotazione in piazza Affari. "A un anno dall'operazione la creazione di valore è evidente a tutti", ha concluso.