Tiscali.it
SEGUICI

Cassazione, la forma della Vespa tutelata dal diritto d'autore

di Ansa   
Cassazione, la forma della Vespa tutelata dal diritto d'autore

(ANSA) - MILANO, 02 DIC - La Suprema Corte di Cassazione riconosce la tutela del diritto d'autore per la forma della Vespa, prodotta fin dal 1946 da Piaggio. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che con la sentenza pubblicata lo scorso 28 novembre, lo storico scooter del gruppo di Pontedera (Pisa) presenta i requisiti di legge per essere considerata "un'opera dell'ingegno" e pertanto essere tutelata dal diritto d'autore. Quella della Cassazione non è che la conferma di quanto già statuito dai due precedenti gradi di giudizio e attribuisce un valore decisivo ai riconoscimenti nell'ambiente artistico, non meramente industriale, che la Vespa ha ricevuto per le sue qualità creative ed artistiche, che attestano che si tratta di un'icona simbolo del costume e del design artistico italiano.

Confermato dalla Cassazione anche quanto già affermato dalla Corte d'Appello a seguito di un ricorso del gruppo cinese Znen, che produce la Ves, di fatto un clone della Vespa, sull'estensione del diritto d'autore di cui gode Piaggio. Secondo la Suprema Corte infatti la tutela della forma della Vespa riguarda tanto il modello storico del 1946, quanto tutte le successive elaborazioni, che sono state operate e che sono riconosciute come "diretta emanazione del primo modello". La Corte ha infatti voluto precisare che "il diritto d'autore protegge ogni elaborazione, creativa o non, dell''opera originaria in quanto ciò attiene al contenuto stesso del diritto d'autore sull'opera originaria. Per questo, secondo la Corte "era totalmente irrilevante valutare se il modello successivo in concreto violato fosse una elaborazione creativa o non creativa, poiché in ogni caso la sua riproduzione avrebbe costituito una violazione del diritto d'autore". Quanto invece al cumulo della protezione del diritto d'autore con quella del marchio, la Cassazione ha rinviato il giudizio alla Corte d'appello per "ulteriori accertamenti sulla fattispecie". Nel procedimento Piaggio è stata assistita dallo Studio Sena & Partners. (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Benassi (Ita), ci aspettiamo decisione Ue a giugno
Benassi (Ita), ci aspettiamo decisione Ue a giugno
Le utility rallentano ma puntano 100 miliardi sulla transizione
Le utility rallentano ma puntano 100 miliardi sulla transizione
Le sanzioni hanno ridotto la sosta selvaggia dei monopattini
Le sanzioni hanno ridotto la sosta selvaggia dei monopattini
Ddl Capitali,al Senato la prossima settimana per voto finale
Ddl Capitali,al Senato la prossima settimana per voto finale

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...