Cancelliere austriaco Kurz: Commissione Ue bocci manovra Italia

Cancelliere austriaco Kurz: Commissione Ue bocci manovra Italia
di Askanews

Roma, 22 ott. (askanews) - Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha chiesto alla Commissione Ue di bocciare la manovra italiana perchè Vienna non è disposta a pagare i debiti di altri Stati. "L'Austria non è disposta a pagare i debiti degli altri stati, mentre questi stati prendono consapevolmente in considerazione l'incertezza dei mercati", ha detto Kurz in una dichiarazione inviata all'agenzia austriaca Apa e ripresa dal sito kurier.at. Il cancelliere ha chiesto "un ritorno alla ragione". L'Ue deve ora "dimostrare di aver imparato dalla crisi greca" e senza modifiche da parte italiana, la Commissione europea deve respingere il bilancio, ha detto il conservatore capo del governo austriaco.Anche il ministro delle Finanze austriaco Hartwig Loeger ha avvertito l'Italia: il governo di Roma "farebbe meglio a non esagerare". L'esempio della Grecia mostra "quanto velocemente la situazione diventi seria e si finisca per dipendere dai creditori" ha detto Loeger.