Tiscali.it
SEGUICI

Borsa: Milano piatta con l'Europa, ancora bene Monte dei Paschi

di Ansa   
Borsa: Milano piatta con l'Europa, ancora bene Monte dei Paschi

(ANSA) - MILANO, 17 MAG - Ultima seduta della settimana sull'orlo della parità per la Borsa di Milano, che si è mossa in linea con le altre Borse europee: l'indice Ftse Mib ha concluso in calo dello 0,03% a 35.398, l'Ftse All share in ribasso dello 0,04% a quota 37.618. I mercati azionari del Vecchio continente hanno infatti ondeggiato senza una direzione precisa, con le Borse di Londra e Parigi che hanno chiuso in calo dello 0,2%, Francoforte e Amsterdam attorno alla parità, mentre Madrid è salita dello speculare 0,2%.

Gli operatori stanno chiaramente attendendo segnali più chiari dalle banche centrali sul programma di taglio dei tassi, con qualche tensione che invece è arrivata sul mercato dei titoli di Stato. Lo spread tra Btp e Bund ha chiuso senza variazioni di rilievo a 129 punti base, ma il rendimento del prodotto del Tesoro è salito al 3,8%. Sul fronte dell'energia il petrolio in leggero rialzo ha tentato per tutta la giornata di tornare a quota 80 dollari al barile, mentre il gas è salito dell'1,7% a 30,7 euro al Megawattora. In questo contesto in Piazza Affari tra i titoli principali il peggiore della giornata è stato Erg, che è sceso del 3,7% a 25,6 euro. Male anche Interpump (-2,5%) e Campari (-2,1%), con Stellantis in calo dell'1,7%. Piatta Tim, mentre Unipol è salita del 2,6%. Gli acquisti più consistenti comunque si sono registrati su Mps, Saipem e Banco Bpm, tutti in rialzo finale del 2,8%. (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Cina-Ue, avvio consultazioni su indagine e-car Bruxelles
Cina-Ue, avvio consultazioni su indagine e-car Bruxelles
Sunak: frasi di Farage sull'Ucraina false e fanno il gioco di Putin
Sunak: frasi di Farage sull'Ucraina false e fanno il gioco di Putin
Leonardo-Invitalia: da Seri l'unica proposta conforme su Iia
Leonardo-Invitalia: da Seri l'unica proposta conforme su Iia
Di nuovo troppe auto in strada, italiani imbottigliati
Di nuovo troppe auto in strada, italiani imbottigliati
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...