Borsa: Milano incerta, bene Unipol

Borsa: Milano incerta, bene Unipol
di Ansa

(ANSA) - MILANO, 14 FEB - Piazza Affari appare incerta nella seconda parte della seduta (Ftse Mib -0,1%) dopo un rimbalzo in territorio positivo, con i futures Usa contrastati dopo una sostanziale stabilità dei prezzi alle importazioni e alle esportazioni e delle vendite al dettaglio negli Stati Uniti a gennaio. Sul paniere principale prevalgono i segni meno, da Stm (-1,9%), oggetto di prese di beneficio dopo il balzo della vigilia insieme agli altri titoli del settore dei microprocessori. Sugli scudi Unipol (+6,7%) dopo i conti, mentre Nexi (+4,23%) prosegue la corsa della vigilia dopo l'accordo sul Fintech con Unicredit (-0,96%), che frena insieme a Banco Bpm (-1%), Bper (-0,9%) e Intesa (-0,42%) con lo spread in rialzo a 132 punti a seguito delle forti tensioni nella maggioranza di Governo. Riparte Pirelli (+1%), dopo il calo della vigilia a seguito delle vendite di auto in Cina, bene Prysmian (+1,19%) e Atlantia (+1,1%), giù invece Fca (-0,66%) e Tim (-0,53%), oggetto di prese di beneficio dopo la corsa della vigilia.