Tiscali.it
SEGUICI

Borsa: Milano guida l'Europa che guarda a mosse Bce e Fed

di Ansa   
Borsa: Milano guida l'Europa che guarda a mosse Bce e Fed

(ANSA) - MILANO, 06 DIC - Sulle Borse europee non si esaurisce l'effetto Schnabel. Dopo che la componente del comitato esecutivo della Bce, considerata non esattamente una 'colomba', ha detto che è improbabile un nuovo aumento dei tassi, ora il mercato scommette sul 'timing' dei tagli da parte di Fed e Francoforte. Un cambio che segnerebbe l'inversione di rotta della politica delle banche centrali. L'indice d'area del Vecchio Continente, lo stoxx 600, guadagna un quarto di punto con tech e finanziari che orientano gli acquisti.

Milano che consolida i 30mila punti ed è sui massimi da 15 anni, conferma il miglior guizzo (Ftse Mib +0,39%) con Mps (+2,4%) ancora una volta allo sprint. Caute Parigi (+0,06%) e Francoforte (+0,1%), mentre in Germania ottobre ha certificato un nuovo calo degli ordini nel settore manifatturiero. Londra segna un +0,3%. Restano positivi I future su Wall Street con l'attesa, dal punto di vista macro, dei dati sull'occupazione Adp in programma nel primo pomeriggio. Abbastanza piatto lo spread tra Btp e Bund, poco sotto i 174 punti così come il rendimento del decennale italiano sempre a ridosso del 4% (3,98%). In ordine sparso le commodity con il petrolio debole (wti -0,17% a 72 dollari, brent -0,04% sopra 77 dollari) mentre il gas oscilla sui 39 euro e sale del 2,4%. Quanto ai cambi l'euro è in flessione sul dollaro con cui scambia a 1,0792. (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Il Btp valore supera i 16 miliardi in quattro giorni
Il Btp valore supera i 16 miliardi in quattro giorni
Pari opportunità: differenza di genere, i numeri in Italia
Pari opportunità: differenza di genere, i numeri in Italia
Pari opportunità: Coop rilancia la sua campagna 'Close the Gap. Riduciamo le differenze'
Pari opportunità: Coop rilancia la sua campagna 'Close the Gap. Riduciamo le differenze'
Normative antincendio verso la semplificazione
Normative antincendio verso la semplificazione

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...