Borsa: Milano debole con Europa, bene Stm dopo i conti

Borsa: Milano debole con Europa, bene Stm dopo i conti
di Ansa

(ANSA) - MILANO, 27 GEN - Dopo una partenza in evidente calo, Piazza Affari prova a contenere le perdite, muovendosi un po' meglio degli altri mercati azionari della zona euro: l'indice Ftse Mib scende dello 0,8%, con Stm in controtendenza (+1,7% a 40,5 euro) dopo i conti del 2021 con utile in aumento dell'80%. Tra le altre Borse del Vecchio continente, pesanti soprattutto per il rischio di 'stretta' a breve da parte delle banche centrali dopo i segnali di ieri della Fed, ora la peggiore è Francoforte che cede l'1,6%, seguita da Amsterdam (-1,2%) e Parigi (-1,1%), mentre Londra contiene il calo e scende dello 0,3%. Sul listino principale di Milano, il titolo più debole è Prysmian che scende del 2,8%, con Tim negativa dell'1,7% dopo il Cda di ieri. In marginale crescita Stellantis (+0,2%) dopo l'annuncio della crescita nella joint venture con Gac in Cina, meglio fa Tenaris che sale dello 0,7%. Senza particolari strappi le banche con lo spread Btp Bund che risente della tensione su tutti i titoli di Stato europei e si muove attorno ai 141 punti dopo aver toccato quota 142. (ANSA).