Tiscali.it
SEGUICI

Borsa: Europa e Milano deboli dopo dati Usa e Wall street

di Ansa   
Borsa: Europa e Milano deboli dopo dati Usa e Wall street

(ANSA) - MILANO, 05 AGO - La raffica di dati macroeconomici dagli Stati Uniti e l'avvio di Wall street hanno leggermente peggiorato l'andamento dei mercati azionari del Vecchio continente: la Borsa di Amsterdam è la più debole con un calo dell'1,2%, seguita da Parigi (-0,6%), con Milano e Francoforte in calo al di sotto del mezzo punto percentuale. Londra segna una limatura dello 0,2%, con Madrid piatta. I listini finanziari di Mosca cedono oltre il 2%, e anche il gas perde circa due punti percentuali a 194 euro al megawattora.

In calo di oltre l'1% il petrolio a 87 dollari al barile. Lo spread Btp-Bund è piuttosto stabile attorno ai 209 punti base, con il rendimento del prodotto del Tesoro al 2,97%. In questo quadro in Piazza Affari, tra i titoli principali, spicca la corsa del 10% di Bper dopo i conti, con Pirelli in aumento del 3,6% e Unipol in crescita di due punti percentuali. Positive di oltre l'1% Tim e Intesa, giù nel paniere a minore capitalizzazione Illimity che cede oltre il 5% dopo la semestrale. Sempre male Mps (-6% a 0,41 euro, vicina al minimo storico) in scia ai conti, alle nuove indicazioni sull'aumento di capitale e alle nuove richieste di risarcimento danni. Vendite su Saras che cede l'8% a 1,11 euro anche sulla debolezza del prezzo del greggio. A Francoforte ancora tonica Lufthansa che sale del 3% dopo la corsa di ieri sui conti e in attesa di novità per il dossier Ita. (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Borsa: Hong Kong negativa, apre a -0,5%
Borsa: Hong Kong negativa, apre a -0,5%
Per il fisco nuove sanzioni, principio proporzionalità
Per il fisco nuove sanzioni, principio proporzionalità
Domani in Cdm l'esame del decreto sulle sanzioni tributarie
Domani in Cdm l'esame del decreto sulle sanzioni tributarie
Il petrolio chiude in calo a New York a 78,18 dollari
Il petrolio chiude in calo a New York a 78,18 dollari

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...