Tiscali.it
SEGUICI

Borsa: l'Europa in calo guarda alle banche centrali

di Ansa   
Borsa: l'Europa in calo guarda alle banche centrali

(ANSA) - MILANO, 07 DIC - Le Borse europee proseguono la seduta in calo con la flessione della produzione industriale in Italia e Germania. L'attenzione degli investitori si concentra sulle posizioni dei componenti della Bce sulla politica monetaria, mentre i tassi dei titoli di Stato fanno registrare un lieve rialzo. Sul fronte valutario l'euro sale a 1,0773 sul dollaro. Prosegue la corsa dell'oro che si guadagna lo 0,4% a 2.031 dollari l'oncia. L'indice stoxx 600 cede lo 0,3%.

In rosso Madrid (-0,5%), Londra e Francoforte (-0,2%), Parigi (-0,1%). I principali listini del Vecchio continente sono appesantiti dal comparto immobiliare (-1,4%). In calo anche il lusso (-1%) e il comparto tecnologico (-0,6%). Vendite sulle banche (-0,5%) e le assicurazioni (-0,2%). Fiacca l'energia (-0,3%), con il prezzo del petrolio in recupero. Il Wti sale dell'1% a 70 dollari al barile e il Brent a 75,1 dollari (+1,1%). Debole il comparto farmaceutico (-0,2%) dove Sanofi (-0,02%) riduce il rialzo iniziale dopo aver annunciato un cambio di strategia e la previsione di un aumento delle vendite a 10 miliardi l'anno al 2030. In rialzo le utility (+0,4%), con il prezzo del gas che gira in rialzo. Ad Amsterdam le quotazioni salgono del 2,5% a 40,4 euro al megawattora. Sul fronte dei titoli di Stato lo spread tra Btp e Bund si attesta a 174 punti, con il rendimento del decennale italiano al 3,94%. In aumento il tasso del Treasury che guadagna 5 punti base al 4,16 per cento. (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Francoforte si aggiudica la sede dell'Amla, Roma battuta
Francoforte si aggiudica la sede dell'Amla, Roma battuta
Referendum locale blocca l'espansione di Tesla in Germania
Referendum locale blocca l'espansione di Tesla in Germania
Cambiano i limiti, per neopatentati anche auto più potenti
Cambiano i limiti, per neopatentati anche auto più potenti
Borsa: Milano chiude positiva (+1,06%), rally di Tenaris e Banco
Borsa: Milano chiude positiva (+1,06%), rally di Tenaris e Banco

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...