Borsa: bene Milano (+0,4%), torna risiko banche, su Unipol

Borsa: bene Milano (+0,4%), torna risiko banche, su Unipol
di Ansa

(ANSA) - MILANO, 07 MAG - Finale di settimana in rialzo per Piazza Affari (+0,4%), con l'Italia ad attendere in serata il rating da Moody's. L'indice è stato sostenuto soprattutto dalle assicurazioni, con Unipol (+3,3%) che la settimana prossima avrà la trimestrale e Generali (+0,8%). Bene tra i semiconduttori Stm (+2,7%) e in forma le utility, in particolare A2a (+2%). Non è stata invece la giornata delle banche, con sofferenti soprattutto Bper (-0,4%), con la trimestrale diffusa a mercati chiusi, e Banco Bpm (-0,04%), mentre ha guadagnato qualcosa Intesa (+0,1%). Eccezioni, con le prospettive del riaprirsi del risiko, Unicredit (+0,6%) e più di tutte Mps (+2,5%), entrambe nel giorno successivo ai conti. Lo spread ha chiuso in rialzo a 118 punti, col rendimento del decennale italiano allo 0,96%. Bene i farmaceutici, da Diasorin (+1,6%) a Recordati (+1,1%). Auto senza grandi sbalzi, con Stellantis (+0,1%) in debole positivo e Ferrari (-0,2%) che ha perso qualcosa. In rosso Tim (-0,6%). Giornata no per Tenaris (-1,5%), male Inwit (-1,2%) e Campari (-1,1%). Nell'industria male Leonardo (-1%) il giorno dopo i conti, mentre ha guadagnato Interpump. In crisi il titolo dell'As Roma (-2,7%), persa l'euforia della notizia dell'arrivo di Josè Mourinho ad allenare. Fuori dal Ftse Mib forte nel lusso Cucinelli (+4,3%) e più indietro Ferragamo (+1,1%), con i conti in vista la settimana prossima, mentre nel listino principale ha patito Moncler (-0,3%). Per la nuova entrata di settimana tra i titoli a minore capitalizzazione, Seco (+2,7%), la chiusura è a 3,8 euro, sopra ai 3,7 euro dell'Ipo. (ANSA).