Boccia: "Recessione possibile, e senza crescita nessuno assume"

Boccia: 'Recessione possibile, e senza crescita nessuno assume'
di Askanews

Roma, 6 dic. (askanews) - La recessione economica in Italia "è possibile", ha avvertito il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, lamentando la mancanza di misure per la crescita nella manovra. E "se non c'è crescita" ha aggiunto in merito a decreto dignità "nessuna azienda assume un lavoratore". Il tutto intervenendo a Piazza Pulita su La7.Il decreto dignità "aumenta la conflittualità". E' "una strada legittima" dal punto di vista del ministro del Lavoro Luigi Di Maio "ma per noi è molto critica. Le imprese per via della conflittualità alla fine del 12esimo mese cambieranno persona" invece di assumere.Interpellato sul se ci sia una recessione in arrivo "è possibile - ha risposto Boccia - per il combinato disposto del rallentamento dell'economia e della manovra" che non interviene sulla crescita.