Benzina e diesel, tensioni e rialzi

Benzina e diesel, tensioni e rialzi
di Adnkronos

Roma, 24 apr. (AdnKronos) - Le tensioni scatenate dalla questione Usa/Iran sui mercati petroliferi internazionali si riflettono sui prezzi alla pompa. Stando alla consueta rilevazione di 'Staffetta Quotidiana', questa mattina Eni ha aumentato di un centesimo al litro i prezzi consigliati di benzina e gasolio. Stessa mossa per IP. Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all'Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla 'Staffetta', rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,618 euro/litro (compagnie 1,625, pompe bianche 1,596), diesel a 1,508 euro/litro (compagnie 1,515, pompe bianche 1,484). Benzina servito a 1,739 euro/litro (compagnie 1,778, pompe bianche 1,641), diesel a 1,636 euro/litro (compagnie 1,677, pompe bianche 1,529). Gpl self service a 0,615 euro/litro, servito a 0,644 euro/litro (compagnie 0,652, pompe bianche 0,630), metano self service 0,996 euro/kg, servito a 0,999 euro/kg (compagnie 1,013, pompe bianche 0,986), Gnl 0,952 euro/kg (compagnie 0,972 euro/kg, pompe bianche 0,940 euro/kg).Questi i prezzi del Gnl (gas naturale liquefatto) per i maggiori marchi: Eni 0,979 euro/kg, IP 0,956 euro/kg, per Q8 di 0,982 euro/kg. Queste le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo alla chiusura di ieri: benzina a 477 euro per mille litri (+11), diesel a 491 euro per mille litri (+8, valori arrotondati).