Antares Vision, eccellenza italiana in tracciabilità dei prodotti

di Askanews

Roma, 2 dic. (askanews) - Innovazione, ricerca, eccellenza globale. Tre parole alla base del successo di Antares Vision, società tutta made in Italy leader mondiale nel segmento della tracciabilità dei prodotti. Capace di diventare modello e riferimento, in particolare nel settore farmaceutico. Askanews ha incontrato Emidio Zorzella, AD di Antares Vision:"Antares Vision è una società italiana che ha l'orgoglio di esportare tecnologia in tutto il mondo, tecnologia che serve per assicurare che i prodotti che noi consumiamo, farmaci, alimenti, bevande, cosmetici, prodotti di largo consumo, siano sicuri, integri, tracciabili, sostenibili. L'azienda è nata nel 2007, non abbiamo ancora 15 anni, ma siamo leader mondiali in questa nicchia tecnologica in rapida espansione".Una azienda che compete e vince, con risultati sempre in crescita, quotata sul mercato STAR, che ha visto riconosciuto anche il suo importante contributo nella fase storica, difficile, che stiamo vivendo:"Siamo in un settore in cui anche per necessità correlate al tema pandemico che stiamo vivendo c'è una crescita costante. C'è bisogno di sicurezza e di trasparenza. Temi importanti per tutto il mondo e la nostra azienda offre queste soluzioni tecnologiche. Poi il nostro mercato è quello globale, esportiamo da sempre circa '85%, con soluzioni installate in 80 paesi nel mondo, siamo fornitori di 10 delle Top 20 multinazionali farmaceutiche per le loro soluzioni di tracciabilità e abbiamo 2500 clienti nel settore food&beverage, dove controlliamo la qualità e l'integrità dei prodotti che poi arrivano sul mercato".La tracciabilità dunque come elemento essenziale per garantire ai consumatori qualità e sicurezza. Come? Ci pensa un'azienda italiana. Ormai radicata su tutto il pianeta. Ancora Zorzella:"In Nord America abbiamo 4 sedi che vanno dalla Est alla West Coast, in Europa il quartier generale è in Italia, ma abbiamo presenza diretta in Germania, in Francia, in Inghilterra e in Irlanda".Filiale importante anche in Russia, primo paese al mondo ad introdurre normative di tracciabilità su larga scala, diventando un modello per l'implementazione di sistemi di tracciabilità. Poi presenza anche in Sudamerica e Brasile, in India, e dal 2019 hub per area pacifico ad Hong Kong e una joint venture in Cina:"Ovviamente un mercato importantissimo in grande espansione, con una scadenza normativa 2025 per la tracciabilità sia dei farmaci sia degli alimenti. Ambiti dove siamo riconosciuti come un riferimento mondiale con quindi importanti potenzialità di sviluppo sul mercato cinese".