[La ricerca] I lavori del futuro portati dall’intelligenza artificiale che potranno fare tutti (o quasi)

Uno studio della società di consulenza americana, Cognizant, ha fatto il punto sulle nuove tendenze che emergeranno nel mercato del lavoro

[La ricerca] I lavori del futuro portati dall’intelligenza artificiale che potranno fare tutti (o quasi)
di Michael Pontrelli   -   Twitter: @micpontrelli

Sotto la spinta della quarta rivoluzione tecnologica della storia il mondo sta cambiando ad una velocità senza precedenti. Le 5 maggiori società del pianeta per capitalizzazione di Borsa (Apple, Alphabet ovvero Google, Microsoft, Amazon e la cinese Tencent) sono tutte frutto della nuova ondata di innovazioni digitali, che ormai rappresentano la principale fonte di produzione della nuova ricchezza. Ma quello a cui abbiamo assistito fino ad ora potrebbe essere solo l’inizio. Nuove tecnologie come intelligenza artificiale, big data, blockchain sono destinate ad incidere profondamente su ogni aspetto della società compreso il mondo del lavoro. Cognizant, società multinazionale statunitense specializzata in servizi digitali, tecnologici, consulenza e gestione, ha appena pubblicato uno studio in cui ha fatto il punto su quelle che saranno le nuove professioni che emergeranno nel prossimo decennio. 

Il lavoro umano non scomparirà 

“Il lavoro sta cambiando a causa dell'automazione e dell'intelligenza artificiale, ma non scomparirà”  hanno spiegato i ricercatori di Cognizant , rassicurando dunque quanti temono addirittura la scomparsa del lavoro umano a causa dell’uso sempre più massiccio di robot e algoritmi.  Dallo studio della società di consulenza americana è emerso anche un altro dato molto interessante: nonostante l’importanza dell’intelligenza artificiale nelle nuove attività, non tutti i mestieri richiederanno elevate competenze scientifiche e informatiche per essere svolti. Ci sarà spazio anche per persone con skill sociali e umanistiche in particolare nei settori del coaching e del caring che impattano sul benessere fisico e psicologico degli individui. Ecco otto mestieri di cui sentiremo parlare sempre più spesso nel prossimo decennio.

Walker/Talker

Incontreranno (per passeggiare o parlare) anziani e altre persone bisognose di compagnia. Lavoreranno a loro piacimento utilizzando piattaforme simili a Uber. Il software di ascolto basato sull’intelligenza artificiale fornirà indicazioni operative basate sulle conversazioni precedenti per garantire una continuità di servizio per i clienti.

Digital Tailor

Eseguiranno misurazioni precise e accurate dei clienti per gli ordini di abbigliamento online, utilizzando una scatola dei sensori e caricando i risultati su un sistema di ordinamento centrale basato sul cloud. Queste persone offriranno anche consigli e raccomandazioni sullo stile e le nuove mode.

Personal Memory Curator

Svilupperanno ambienti virtuali per i clienti anziani che simulano un tempo o un ambiente familiare, in base alle loro esperienze passate. Il compito richiederà un lavoro di ricerca su media e fonti storiche per acquisire informazioni sulle esperienze passate

Fitness Commitment Counselor

Forniranno sessioni individuali di coaching e counselling giornaliere, settimanali o bisettimanali che aiuteranno a migliorare il benessere dei partecipanti. Le consulenze saranno basate sull’analisi dei dati raccolti dalle bande intelligenti (e altri dispostivi) indossate volontariamente dai clienti per monitorare la propria attività fisica.

Virtual Store Sherpa

Offriranno un servizio clienti istantaneo nel momento del bisogno, utilizzando un collegamento video e una piattaforma basata sulla realtà aumentata.

Highway controller

Lavoreranno con il team di gestione della città per monitorare, regolare, pianificare e manipolare lo spazio stradale utilizzando le piattaforme automatizzate di intelligenza artificiale per la gestione dello spazio di auto e droni autonomi.

Man-Machine Teaming Manager

Gestiranno team ibridi uomo/macchina ottimizzando i punti di forza dei software/robot (accuratezza, resistenza, velocità) e quelli umani (cognizione, giudizio, empatia).

Personal Data Broker

Per conto dei clienti offriranno sul mercato dati personali cercando di trovare modi e forme per massimizzare la redditività.