Pioggia di incentivi per l’acquisto di un’auto euro 6 o elettrica. Superbonus 110% anche per le seconde case

Il bonus vale per gli acquisti tra il primo agosto e il 31 dicembre 2020. Cig senza interruzioni, proroga contratti. Tutti gli emendamenti al Dl Rilancio

Pioggia di incentivi per l’acquisto di un’auto euro 6 o elettrica. Superbonus 110% anche per le seconde case
TiscaliNews

La commissione Bilancio della Camera sta approvando una serie di emendamento al decreto Rilancio riformulandolo in modo da ampliare la platea dei beneficiari. Congedo speciale da sfruttare per un mese in più, fino a fine agosto. E contratti a termine che saranno prorogati 'automaticamente' di tutto il tempo in cui le attività sono state sospese causa Covid. Spuntano diverse novità nel rush in commissione Bilancio alla Camera per chiudere con il primo ok al decreto Rilancio, che da lunedì sarà all'esame dell'Aula: arrivano, come annunciato, l'estensione del superbonus al 110% e gli incentivi per smaltire gli stock di euro6 invendute negli autosaloni. Per avere più risorse per la Cig bisognerà invece aspettare il prossimo decreto, e un nuovo scostamento dagli obiettivi di deficit, e accontentarsi per il momento della possibilità di utilizzare senza interruzioni le 9 settimane aggiuntive finanziate con la maxi-manovra da 55 miliardi.

Incentivi auto euro 6

Ecco che arrivano quindi gli incentivi fino a 3.500 euro per chi acquista un'auto euro 6. L’ emendamento Pd al decreto prevede un bonus statale di 1500 euro, se il venditore fa uno sconto di almeno altri 2000 euro, per chi rottama un mezzo vecchio almeno di 10 anni. L'incentivo è dimezzato senza rottamazione. Il bonus vale per gli acquisti tra il primo agosto e il 31 dicembre 2020 di auto con limiti di emissioni tra 61 e 110 grammi a chilometro e con prezzo fino a 40mila euro al netto dell'Iva.

Ecobonus ibride-elettriche fino 10mila euro

Si rafforza poi per gli ultimi 5 mesi del 2020 il contributo per ibride ed elettriche, che aumenta di 4mila euro in caso di rottamazione e 2mila senza. Nel dettaglio, in caso di rottamazione, l'incentivo per le auto con emissioni tra 0 e 20 grammi al km di Co2, ora a 6mila euro, sale quindi a 10mila euro (di cui 2mila a carico del venditore), mentre per veicoli con emissioni tra 21 e 60 grammi al km si passa dagli attuali 2500 euro a 6500 euro.

Ok superbonus 110% anche per seconde case

La commissione Bilancio della Camera ha approvato anche l'estensione del superbonus al 110% pure per le seconde case, comprese le villette a schiera ma escluse le abitazioni signorili, ville o castelli. C’è stata una riformulazione di numerosi emendamenti sul tema che hanno riscritto l'intervento: si potrà dunque beneficiare delle agevolazioni al massimo per due unità immobiliari. Rivisti anche i massimali di spesa agevolabile per gli interventi di efficienza energetica, le misure relative all'utilizzo di biomassa e estensione al teleriscaldamento ma nei comuni montani non in procedura di infrazione Ue.

Più fondi per i comuni delle zone rosse

Anche gli enti locali con le casse vuote dovranno aspettare per avere aiuti più corposi, ma intanto arrivano 40 milioni per risolvere il pasticcio dei Comuni zona rossa esclusi dai primi fondi ad hoc. Le risorse andranno sia a quelli che hanno subito limitazioni dopo la prima chiusura di Codogno sia ai Comuni che non hanno fatto in tempo a diventare zone rosse, perché nel frattempo è scattato il lockdown in tutta Italia. Altri 20 milioni andranno a puntellare le amministrazioni in dissesto, compresi i Comuni sciolti per mafia.

Congedi fino a fine agosto, centri estivi 0-16 anni

Arriva qualche aiuto in più anche per le famiglie con i figli a casa oramai da mesi, che si aggiungono al bonus da 200 euro per i corsi di musica degli under 16 sospesi per l'emergenza e il rimborso degli affitti degli studenti universitari in difficoltà economiche. Chi ha figli piccoli, fino a 12 anni, potrà utilizzare fino al 31 agosto, un mese in più, i 30 giorni di congedo speciale retribuito al 50%. Non solo, i Comuni dovranno usare i 150 milioni aggiuntivi stanziati con il decreto per pensare a centri estivi anche per i più piccoli, fino a 3 anni, e per i più grandi, visto che la fascia di età è stata estesa da 3-14 anni a 0-16 anni. Per le scuole paritarie ci saranno 150 milioni in più, per far fronte al calo delle rette. Altra novità l'inclusione dei servizi sociali e dell'assistenza socio-sanitaria tra i servizi pubblici essenziali, per evitare interruzioni dei servizi per le categorie più deboli, come i disabili, come accaduto durante l'emergenza.

Cig senza interruzioni, proroga contratti

Spazio anche ad altri interventi per le imprese e i lavoratori: le 4 settimane di Cig Covid che si potevano usare solo tra settembre e ottobre si potranno anticipare e utilizzare senza interruzioni, mentre apprendisti e lavoratori a termine si vedranno allungare i contratti di tanti giorni quanti lo stop per il lockdown. Mentre arriva, con l'ok a una proposta di Fdi firmata da Giorgia Meloni, l'adeguamento delle pensioni di invalidità per gli invalidi totali, portandole da 285 ad almeno 516 euro.

Rimborso cash concerti

Nel contesto del dl Rilancio c’è pure "Una piccola bella notizia: approvato il nostro emendamento per l'immediato rimborso cash dei biglietti dei concerti in caso di cancellazione definitiva", afferma il deputato di LeU Stefano Fassina.