Brexit e Italia: la convergenza di interessi tra Salvini e Theresa May

Codice da incorporare:

Due anni dopo il Referendum per l'uscita dalla Ue, in Inghilterra è "business as usual". La paventata crisi che ogni giorno i giornali strombazzano, per le strade di Brighton (la Rimini del Regno Unito) non si vede. Quello che si vede, invece, è una inaspettata convergenza di interessi tra Italia e UK, sull'asse proprio della Brexit. Theresa May e Matteo Salvini hanno più di un punto di interesse in comune e con la Brexit, Milano potrebbe diventare l'hub di appoggio per tutta la finanza del Tamigi. C'è già chi sta già lavorando al progetto: l'avvocato Bepi Pezzulli e la "lobby" anglofila di Select Milano.