Trump aggiunge produttori chip e petrolio cinesi nella lista nera

Trump aggiunge produttori chip e petrolio cinesi nella lista nera
di Askanews

New York, 30 nov. (askanews) - L'amministrazione Trump è pronta ad aggiungere il principale produttore cinese di chip Smic e l'azienda nazionale di petrolio e gas offshore Cnooc a una lista nera di presunte società controllate da militari cinesi. A rivelarlo un documento e varie fonti verificate dalla Reuters.Un recente ordine esecutivo emesso dal presidente Donald Trump impedirebbe agli investitori statunitensi di acquistare titoli da queste società a partire dalla fine dell'anno prossimo.All'inizio di novembre il Dipartimento della difesa stava lavorando alla possibilità di designare altre quattro società cinesi come possedute o controllate dall'esercito, portando così il numero delle compagnie cinesi inserite nella lista nera a 35.Tuttavia Trump non sarà presidente quando l'ordine entrerà in vigore. Spetterà al presidente eletto Joe Biden decidere se mantenerlo, insieme ad altre sanzioni per altre società tecnologiche cinesi accusate di pratiche commerciali illegali.La Smic ha dichiarato che i suoi prodotti e servizi sono esclusivamente per uso civile e commerciale e non "per uso militare".