Whirlpool, dal 1 novembre stop attività produttiva di Napoli

Codice da incorporare:
di Askanews

Milano, 15 ott. (askanews) -Il sito produttivo di Whirlpool di Napoli cesserà le attività dal primo novembre. Lo ha comunicato l'azienda al termine dell'incontro a palazzo Chigi con il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, e il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, per trovare una soluzione."Vista l impossibilità di una discussione sul merito del progetto di riconversione e i mesi di incontri che non hanno portato ad alcun progresso nella negoziazione, l Azienda si trova costretta a procedere alla cessazione dell'attività produttiva".Anche il premier Conte ha confermato l'esito negativo dell'incontro: "Non c'è stato un passo avanti nella direzione auspicata dal governo. I vertici Italia di Whirlpool confermano che il piano è quello e questo non dà una prospettiva al dialogo. Il governo farà di tutto per cercare di assicurare un futuro a questo 400 famiglie".Famiglie che si sono trovate in strada per protestare. E' durato oltre un'ora il blocco, in entrambe le direzioni di marcia, sull'A3 a Napoli.