Tiscali.it
SEGUICI

Viola: 'In Lombardia c'è la colonizzazione della 'ndrangheta'

di Ansa   
Viola: 'In Lombardia c'è la colonizzazione della 'ndrangheta'

(ANSA) - MILANO, 01 AGO - In Lombardia "assistiamo a un fenomeno di 'colonizzazione' della 'ndrangheta" che, anche se da un lato ha ancora come principale fonte di reddito il narcotraffico, dall'altro ha subito "una mutazione genetica" con le infiltrazioni nel settore economico-finanziario e nel mondo dell'impresa. Lo ha spiegato, in sintesi, il procuratore di Milano Marcello Viola oggi alla commissione parlamentare d'inchiesta sul fenomeno delle mafie spiegando che sul territorio lombardo operano "tutte le mafie ma la 'ndrangheta è prevalente".

Nel distetto della corte d'appello le "locali individuate sono 25 e hanno collegamenti" con quelle omologhe in Calabria il che "conferma l'unitarietà" della associazione mafiosa. Il procuratore Viola, che ha parlato di un quadro "meritevole di attenzione e allarmante", pur sottolineando che ancora "l'attività prevalente è quella del commercio delle sostanze stupefacenti", ha aggiunto che "è significativo il numero di procedimenti iscritti per reati economico-finanziari". Procedimenti a cui si aggiungono quelli che si occupando del contrasto allo "sfruttamento dei lavoratori". All'audizione hanno partecipato anche l'aggiunto Alessandra Dolci e il pm Paolo Storari, titolare dei più importanti fascicoli sullo sfruttamento dei lavoratori con al centro le cooperative che offrono alle imprese mano d'opera, "molto spesso in mano alla criminalità organizzata". (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Incidente stradale nel Brindisino, due morti e un ferito
Incidente stradale nel Brindisino, due morti e un ferito
Due morti e due feriti gravi in incidente stradale in Calabria
Due morti e due feriti gravi in incidente stradale in Calabria
A Roma tutti col nastro arancione per Leone e i diritti degli animali
A Roma tutti col nastro arancione per Leone e i diritti degli animali
Studenti in piazza accendono fumogeni e intonano 'Bella Ciao'
Studenti in piazza accendono fumogeni e intonano 'Bella Ciao'

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...