Tiscali.it
SEGUICI

La morte di Vera Slepoj diventa un giallo, la famiglia vuole la verità. Aperto un fascicolo per omicidio colposo

Gli esami oltre che sull'aspetto clinico dovrebbero vertere anche sull'uso dei farmaci post operatori e su una possibile ipotesi di embolia.

TiscaliNews   
La morte di Vera Slepoj diventa un giallo, la famiglia vuole la verità. Aperto un fascicolo per...
La psicologa Vera Slepoj

La morte della psicologa Vera Slepoj 70 anni nota per il suo impegno pubblico e politico, trovata morta dalla governante il 21 giugno scorso, sul divano della sua abitazione, nel capoluogo euganeo diventa un giallo. I familiari hanno infatti chiesto che venga fatta l'autopsia sul corpo della donna per chiarire i motivi del decesso. I funerali sono stati programmati per venerdì prossimo. Al centro dell'autopsia il fatto che Slepoj, dopo un intervento chirurgico al ginocchio, avesse detto più volte ad amici e conoscenti che stava bene e che addirittura prima di essere trovata priva di vita fosse stata ad una cena con numerose persone.

Secondo i familiari "è interesse dei congiunti conoscere le cause dell'improvviso decesso". "Ogni congettura - aggiungono - che sta circolando, riguardo a motivi e cause che hanno portato la famiglia a tale scelta, in questo non può essere considerata plausibile, perchè solo dopo gli accertamenti che deriveranno dall'esame post mortem si potrà avere contezza delle cause che hanno portato al decesso della psicoterapeuta".

Gli esami oltre che sull'aspetto clinico dovrebbero vertere anche sull'uso dei farmaci post operatori e su una possibile ipotesi di embolia. Il fascicolo aperto per omicidio colposo, come atto dovuto, dalla Procura di Padova è senza indagati. In un primo momento le circostanze del ritrovamento del suo corpo avevano fatto propendere per un malore fatale, ma i congiunti hanno voluto procedere con gli accertamenti proprio per quanto la stessa Slepoj aveva detto e fatto dopo l'intervento, sostenendo di stare bene e, appunto, incontrando persone uscendo anche di casa.
Titolare del fascicolo d'indagine è il sostituto procuratore Francesco Lazzeri.

TiscaliNews   
I più recenti
Pmi, meno prestiti, sale il rischio infiltrazioni criminalità
Pmi, meno prestiti, sale il rischio infiltrazioni criminalità
Favoreggiamento dell'immigrazione, fermati due scafisti
Favoreggiamento dell'immigrazione, fermati due scafisti
Braccianti ridotti in schiavitù, maxi sequestro a due caporali
Braccianti ridotti in schiavitù, maxi sequestro a due caporali
Bozzoli sotto shock, trasferito al carcere di Bollate. Ai pm dice: sono innocente, un testimone...
Bozzoli sotto shock, trasferito al carcere di Bollate. Ai pm dice: sono innocente, un testimone...
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...