Tiscali.it
SEGUICI

Un bastone di ferro sui braccianti sfruttati nelle Langhe

di Ansa   
Un bastone di ferro sui braccianti sfruttati nelle Langhe

(ANSA) - CUNEO, 10 LUG - Prende il nome da un arnese, un bastone di ferro, utilizzato per picchiare un bracciante tra i filari, a Neive (Cuneo), l'operazione Iron Rod, condotta dalla squadra mobile della questura di Cuneo e coordinata dalla Procura di Asti. Il responsabile dell'aggressione filmata da un cellulare, un caporale marocchino, è ai domiciliari insieme a un altro indagato, di nazionalità macedone. Per il terzo indagato, albanese, c'è il divieto temporaneo di svolgere attività professionali.

Si tratta di tre indagini separate, avviate un anno fa dalla mobile in seguito alle segnalazioni raccolte da sindacati e associazioni. In tutto sono una cinquantina i lavoratori identificati, perlopiù africani. In un fabbricato di proprietà del macedone, a Mango, gli agenti hanno trovato diciannove migranti, quasi tutti extracomunitari: vivevano ammassati, in condizioni igieniche precarie, ma costretti a versare un affitto, che veniva trattenuto dalla loro paga. Nascosti nei cuscini e in una custodia per occhiali l'indagato aveva 16mila euro in contanti: lui stesso, è emerso, aveva installato un sistema di videosorveglianza domestico collegato col suo cellulare, per tenere sotto controllo anche a casa, come sui campi, i braccianti sfruttati. I vigneti in cui i braccianti venivano sfruttati erano quelli di produzione di pregiati e noti vini docg, dal Moscato, al Barbera e al Nebbiolo anche per il Barolo. (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Traffico intenso e lavori, code sul nodo autostradale ligure
Traffico intenso e lavori, code sul nodo autostradale ligure
Questo non è amore, spot della Polizia contro violenza sulle donne
Questo non è amore, spot della Polizia contro violenza sulle donne
Dopo cento anni torna visitabile la Torre dei Priori di Todi
Dopo cento anni torna visitabile la Torre dei Priori di Todi
Si schianta al casello dell'A8 e muore in auto tra le fiamme
Si schianta al casello dell'A8 e muore in auto tra le fiamme
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...