Uccide figlio adottivo e chiama i carabinieri

Uccide figlio adottivo e chiama i carabinieri
di Adnkronos

Torino, 14 gen. - (Adnkronos) - Ha ucciso il figlio adottivo, poi ha chiamato i carabinieri e ha detto 'venite a prendermi'. E’ accaduto questo pomeriggio all’interno di un'abitazione a Sant’Antonino di Susa. L'uomo, un 70enne incensurato, dentista in pensione, al culmine di un litigio con il figlio adottivo di 36 anni, con problemi depressivi, lo ha soffocato con un cavetto del computer. Poi ha chiamato il 112 e ha atteso l’arrivo dei carabinieri.