Trovato morto in un pozzo 16enne, ipotesi omicidio

Trovato morto in un pozzo 16enne, ipotesi omicidio
di Adnkronos

Bologna, 25 set. - (AdnKronos) - Potrebbe essere stato ucciso Giuseppe Balboni, il 16enne scomparso una settimana fa da Zocca nel modenese e ritrovato stamani senza vita in fondo a un pozzo, in località Tiola di Castello di Serravalle, nel Bolognese, tanto che per recuperarlo sono dovuti intervenire, assieme ai vigili del fuoco, anche i sommozzatori. Le indagini per accertare la dinamica della morte del ragazzo sono ancora in corso, ma secondo gli inquirenti potrebbe trattarsi di omicidio e da un primo esame del cadavere, non ancora ufficiale, sul suo corpo potrebbe esserci una ferita da arma da fuoco. Sul caso indagano i carabinieri di Modena e Bologna e sul posto, per un sopralluogo, si è recato anche il procuratore per i minori Silvia Marzocchi. Da chiarire anche chi ha segnalato la presenza del corpo del ragazzo nel pozzo. Il giovane era uscito di casa lunedì 17 settembre intorno alle 6.45 con il suo scooter rosso. Da allora di lui non si era saputo più nulla. In un primo tempo le indagini di carabinieri e vigili del fuoco come si legge su 'Chi l'ha visto' avevano portato a individuare il suo motorino a sette chilometri da casa, dietro a una fontanella, nascosto da arbusti e sterpaglie. Poco distante il casco e il giubbotto nero. Oggi la terribile scoperta.