Prende un 3 all’interrogazione di inglese: studente modello querela il professore

Il Gip ha deciso l’archiviazione del caso, ma la famiglia del 16enne si è opposta chiedendo di poter presentare altri documenti e che siano ascoltati alcuni compagni di classe

Prende un 3 all’interrogazione di inglese: studente modello querela il professore
TiscaliNews

Quel tre in inglese, preso nell'ultima interrogazione dell'anno scolastico, a uno studente delle scuole medie proprio non è andato giù. Voti eccellenti in tutte le materie, ma quell’unica insufficienza gli ha rovinato la media. E' così lo studente modello, un friulano di 16 anni, ha deciso di querelare il professore di lingue straniere. Il caso risale alla scorsa primavera, ma ora è arrivata la decisione del Gip che ha archiviato il caso. La famiglia del giovane si è opposta però all'archiviazione.

La querela

Secondo quanto riporta il Messaggero Veneto, che ha riportato la notizia, con l’approssimarsi degli scrutini finali, la professoressa aveva chiamato lo studente per essere interrogato e avere così l'opportunità di alzare il suo voto anche in inglese, in modo da non abbassarsi la media. Ma il ragazzo per più volte non si è presentato in classe, e poi quando infine ha accettato di essere interrogato ha fatto scena muta. Così all’insegnate non è rimasto altro che mettere un 3 nel registro a fianco al suo nome. E ovviamente, la media finale si è abbassata.

La famiglia si è opposta all’archiviazione

Ma il 16enne non ha accettato quel brutto voto e lo scorso luglio ha deciso di querelare l’insegnante con l'accusa di "avergli procurato uno stato di profonda prostrazione e stress, che avrebbe portato anche a disagi di natura fisica, certificati dai referti sanitari firmati dal medico di famiglia". Il giudice per le indagini preliminari ha però deciso di archiviare il caso, come richiesto dal pubblico ministero. La famiglia del ragazzo si è opposta all’archiviazione chiedendo di poter presentare altri documenti e che siano ascoltati alcuni compagni di classe.