Caduti da 200 metri: muore coppia sul Monte Vareno di fronte alla figlia di cinque anni

40 anni lui, 35 lei, erano impegnati in una escursione bei pressi del Passo della Presolana, fra Bergamasco e Bresciano. Poi il volo fatale a entrambi

Le vittime, ai lati della loro figlia sopravvissuta
Le vittime, ai lati della loro figlia sopravvissuta
TiscaliNews

Doveva essere una passeggiata in mezzo alla natura nel territorio del Monte Vareno, tra Castione (Bergamo) e Angolo Terme (Brescia). Si è trasformata in un attimo in una tragedia familiare. Con i due genitori, Fabrizio Martino Marchi di 40 anni e Valeria Coletta di 35, che dopo un volo di 200 metri sono morti sul colpo di fronte agli occhi della loro bambina di 5 anni. 

Il tentativo di salvare lei: fatale

Stando alle testimonianze raccolte fin qui dai soccorsi, la famiglia Marchi era impegnata in una escursione verso il Salto degli Sposi a pochi minuti dal Passo della Presolana. Lungo strada, Valeria Coletta è scivolata sul ghiaccio ed è precipitata nel dirupo di sotto. Fabrizio Martino Marchi, nel tentativo di raggiungerla e portarla in salvo, ha finito per seguire la stessa fine di lei. Sono entrambi morti sul colpo dopo essere precipitati per circa 200 metri. Testimone della tragedia è stata anche una coppia di amici. Le salme, già recuperate, sono state restituite alla famiglia. Della figlia di 5 anni si occuperanno i nonni.