Tiscali.it
SEGUICI

'Torino sa da che parte stare', corteo pro Palestina in città

di Ansa   
'Torino sa da che parte stare', corteo pro Palestina in città

(ANSA) - TORINO, 18 MAG - È partito intorno alle 15.30 dall'ex stazione Dora, in corso Giulio Cesare, a Torino, nella zona tra quelle più multietniche della città e dov'è presente una grossa comunità araba, il corteo per ricordare la Nabka, l'esodo del popolo palestinese avvenuto 76 anni fa. In piazza sono scesi gli attivisti dei collettivi universitari che stanno occupando in questi giorni tre sedi degli atenei torinesi, i fedeli delle moschee, varie associazioni, centri sociali, sindacati di base. partiti della sinistra radicale, Non Una di Meno.

Tutti fanno parte del coordinamento 'Torino per Gaza'. "Sono 76 anni di occupazione e di oppressione del popolo palestinese - spiegano gli organizzatori - stiamo manifestando per chiedere la fine del genocidio in corso nella Striscia di Gaza e per chiedere ai governi occidentali e in primis quello italiano di cessare immediatamente il loro sostegno politico, economico, logistico e militare allo stato criminale di Israele". Gli studenti hanno raggiunto il concentramento in corteo da Palazzo Nuovo, sede delle facoltà umanistiche. "Torino sa da che parte stare Palestina libera dal fiume fino al mare", è uno degli slogan più scanditi. Simbolo dell'iniziativa una foto che sta facendo da questa mattina il giro del social, in cui si vede una bandiera palestinese proiettata sulla Mole Antonelliana, che dista a pochi metri da Palazzo Nuovo occupato. A quanto si è appreso da fonti di polizia, a proiettare l'immagine sarebbero stati proprio gli studenti in occupazione. In testa al serpentone c'è un striscione con scritto:"All eyes on Rafah stop genocidio stop armi a Israele", insieme a tante bandiere palestinesi. (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Barca disalberata nel golfo di Trieste, intervento Capitaneria
Barca disalberata nel golfo di Trieste, intervento Capitaneria
Domani i primi incontri di Toti con i politici locali
Domani i primi incontri di Toti con i politici locali
Tornata regolare la circolazione sulla Av Milano-Bologna
Tornata regolare la circolazione sulla Av Milano-Bologna
A Capri tornano l'acqua e i turisti, 'ma che danno di immagine'
A Capri tornano l'acqua e i turisti, 'ma che danno di immagine'
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...