Tiscali.it
SEGUICI

Terrorismo, Procuratore Milano: sgominato pericoloso gruppo criminale

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Milano, 22 mag. (askanews) - "Riteniamo di avere individuato e raggiunto con un provvedimento custodiale gli appartenenti a un pericoloso gruppo criminale, composto prevalentemente da cittadini turchi, che si erano associati per commettere tutta una serie di delitti che vanno dalla tratta, a fatti di riciclaggio, a fatti molto gravi di omicidio, ad attentati commessi in Turchia e in altri stati europei": così il procuratore di Milano, Marcello Viola, ha illustrato alla stampa i dettagli dell'operazione che ha portato all'arresto di 19 presunti affiliati alla rete criminale del boss turco Baris Boyun.

"Alcuni di questi episodi sono stati accuratamente ricostruiti dall'opera delle forze di polizia, dalla Polizia di Stato che ringrazio per l'eccezionale qualità delle indagini espletate - ha aggiunto il capo della procura di Milano -. Altri episodi emergono dalle numerose attività tecniche e conversazioni intercettare: alcuni sono espressamente individuati e descritti nell'ordinanza custodiale. Tengo a che il Gip presso il Tribunale di Milano ha riconosciuto la sostanziale validità dell'impianto accusatorio. Altri episodi sono evidentemente oggetto di accertamenti, perchè si fa riferimento a numerosi episodi".Secondo Viola, "l'elemento qualificante dell'attività di questo gruppo è quello che ci ha portato a contestare il delitto di banda armata, anche questo riconosciuto dal gip, che ha evidenziato e sottolineato le finalità di tipo strettamente terroristico progettate e in qualche parte attuate da tutti gli appartenenti all'organizzazione". .

di Askanews   
I più recenti
Carceri: Osapp, sabato evaso un detenuto da Bollate
Carceri: Osapp, sabato evaso un detenuto da Bollate
Milano Pride, Fridays for Future: Liberazione collettiva e ambiente non vanno scissi
Milano Pride, Fridays for Future: Liberazione collettiva e ambiente non vanno scissi
L'aereo esploso a Ustica il 27 giugno 1980 (Ansa)
L'aereo esploso a Ustica il 27 giugno 1980 (Ansa)
Gdf, scoperti 60mila lavoratori in nero, il 32% in più
Gdf, scoperti 60mila lavoratori in nero, il 32% in più
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...