Tiscali.it
SEGUICI

Tajani padrino di battesimo di una bimba nigeriana a Fabriano

di Ansa   
Tajani padrino di battesimo di una bimba nigeriana a Fabriano

(ANSA) - FABRIANO (ANCONA), 08 DIC - "Grazie Tajani per essere qui. Hai fatto un gesto importante nel prenderti cura di una mamma che voleva rivedere la propria bimba che da quattro anni non vedeva". Lo ha detto don Aldo Bonaiuto, rivolgendosi al vice premier e ministro degli Esteri Antonio Tajani, venuto a Fabriano per fare da padrino, insieme alla moglie, ad una bambina nigeriana figlia di una donna ospite dalla comunità Papa Giovanni XXII. Il rito è stato celebrato nella chiesa di San Nicolò a Fabriano di cui don Aldo, che guida la comunità fondata da don Oreste Benzi, è parroco. Il sacerdote ha ricordato così l'interessamento del ministro degli Esteri per il ricongiungimento familiare che ha portato al battesimo odierno.

"La mamma era convinta di trovare in Europa il lavoro, invece ha trovato il dramma, il calvario - ha raccontato don Aldo -. Poi dentro questi drammi, Maria, che porta il nome della Madonna, ha avuto la forza di reagire, ha partorito il secondo figlio e per salvare la creatura è scappata in treno. È scesa in una stazione a Chiusi e si è vista sola, scoppiando a piangere. Una ragazza, che era stata a sua volta accolta nella nostra comunità, le si è avvicinata e le ha chiesto perché piangesse. 'Ho fame', la sua risposta. Ci hanno contattato ed è stata accolta nella nostra casa, rinascendo. Così è nata la vita nuova di Maria che il ministro ha fatto sua, attivandosi nel ritrovare la figlia che stava con la nonna nel frattempo morta. Ora la famiglia è qui". "Oggi è una giornata di grande festa perché celebriamo l'Immacolata Concezione di Maria e perché battezziamo due bambine che arrivano da una zona di grande sofferenza e che sono state accolte con grande amore da questa comunità", ha commentato il vescovo della diocesi di Fabriano-Camerino, Francesco Massara. I padrini dell'altra piccola, originaria della Costa d'Avorio, sono stati l'imprenditore della moda Santo Versace e sua moglie. "Santo è fra i sostenitori del nostro Oratorio e della onlus Pacem in terris. Grazie a tutti voi", ha concluso il parroco di San Nicolò. (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Foligno, la comunita' ucraina protesta per la proiezione del film Il testimone
Foligno, la comunita' ucraina protesta per la proiezione del film Il testimone
Giovane 23enne abusata e rapinata a Trieste: aggredita da due uomini con il volto coperto
Giovane 23enne abusata e rapinata a Trieste: aggredita da due uomini con il volto coperto
Attentato durante la messa, 15 morti in Burkina Faso
Attentato durante la messa, 15 morti in Burkina Faso

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...