"Sposa bambina di 9 anni violentata dal marito in Italia", ma la notizia è falsa

Il caso è stato sarebbe stato scoperto dopo che la bambina è stata portata in ospedale dai genitori. I carabinieri: "Nessun riscontro"

'Sposa bambina di 9 anni violentata dal marito in Italia', ma la notizia è falsa
TiscaliNews

Violentata a 9 anni dal promesso sposo musulmano e non in un paese straniero, dove le spose bambine fanno ancora parte della realtà di tutti i giorni, ma a casa nostra e precisamente dal Padovano. Il caso, che sarebbe stato scoperto dopo una visita in ospedale in seguito agli abusi sessuali subiti, sarebbe però una fake news.

Nessun riscontro

Secondo Il Fatto Quotidiano, la notizia, scritta dal Messaggero, ripresa da molti siti e commentata, ad esempio, da Salvini (“cosa mostruosa, non c’è spazio in Italia per questo multiculturalismo”) è però una notizia falsa. Durante il lavoro di approfondimento del quotidiano non sarebbe infatti emerso nessun riscontro e inoltre i carabinieri di Padova negano di aver fermato l'uomo e l'esistenza del fatto stesso.

Il fatto

Stando al racconto finito su tutte le pagine dei quotidiani on line, i segni riscontrati dai medici sul corpo della piccola non avrebbero lasciato dubbi: sarebbe stata abusata sessualmente da un 35enne straniero, come confermato  dalla stessa bimba agli psicologi. La piccola avrebbe anche raccontato molti particolari decisivi per inchiodare l’orco.

Aperta indagine fantasma

Sul caso avrebbero aperto un’indagine i carabinieri del comando provinciale di Padona che però negano di saperne alcunché. Ma la notizia parla di questa bambina, che frequenta ancora le elementari, e delle due famiglie musulmane coinvolte che avrebbero deciso a tavolino il povero destino della bimba nonostante la sua tenera età: sposa ad un uomo che potrebbe essere suo padre, più grande di lei di ben 26 anni. 
Fortunatamente queste cose non succedono in suolo italiano, almeno per il momento.