Tiscali.it
SEGUICI

Spinelli: “Toti mi pressava soprattutto sotto elezioni ma non manteneva le promesse”

Lo avrebbe detto l’imprenditore coinvolto nell’inchiesta che ha portato agli arresti anche il governatore della Liguria

TiscaliNews   
Spinelli: “Toti mi pressava soprattutto sotto elezioni ma non manteneva le promesse”
Aldo Spinelli (Ansa)

"Toti mi pressava, mi telefonava in continuazione soprattutto quando si avvicinavano le elezioni, chiedeva aiuto" ma "si prendeva impegni che sapeva di non poter mantenere".

Lo ha detto, secondo quanto riportato da alcuni quotidiani, l'imprenditore della logistica Aldo Spinelli, ai domiciliari per corruzione nell'ambito dell'inchiesta che ha portato all'arresto di Giovanni Toti, del suo capo di gabinetto Matteo Cozzani e dell'ex presidente del porto ed ex ad di Iren Signorini.

L'interrogatorio

L'imprenditore ha spiegato alla gip Faggioni, durante l'interrogatorio di garanzia, d'essere stato messo sotto pressione dal presidente della Regione. "Ogni volta che c'era un'elezione tutti mi cercavano per chiedermi soldi - avrebbe detto -. Anche Toti lo ha fatto puntualmente. Vorrei precisare che, se controllate, quasi tutte le telefonate da lui a me, non viceversa. Diciamo che era molto presente e non mancava di contattarmi".   Spinelli, scrivono sempre i quotidiani, avrebbe dunque ventilato l'ipotesi di una possibile concussione nei suoi confronti da parte di Toti. Governatore che, avrebbe aggiunto Spinelli nell'interrogatorio davanti al giudice, "nella sua posizione privilegiata prendeva impegni che sapeva bene di non mantenere". 

La linea difensiva di Signorini

Prima la richiesta di scarcerazione e poi eventualmente un interrogatorio davanti ai pubblici ministeri. E' questa, in linea di massima, la strategia della difesa di Paolo Emilio Signorini, l'ex presidente dell'Autorità Portuale di Genova, l'unico ad essere finito in carcere nell'indagine per corruzione che ha portato ai domiciliari, tra gli altri, il governatore della Liguria Giovanni Toti. 

L'ex numero uno del porto, dalla scorsa settimana a Marassi, ha cominciato a leggere l'ordinanza di custodia cautelare. "Non sta male - spiega il suo legale, l'avvocato Enrico Scopesi - vede il cappellano" e fa una vita scandita dalle regole del carcere.  "Stiamo valutando - aggiunge il difensore - se entro fine settimana depositare una richiesta di sostituzione della misura o al Tribunale del Riesame o al gip. Anche perché non ci sono mai state e non sono più attuali le esigenze cautelari, non avendo più alcun incarico all'interno dell'autorità portuale".  L'avvocato, anche alla luce di quanto sta emergendo dall'inchiesta, precisa che "se e quando uscirà dal carcere si potrà ragionare su un interrogatorio dai pm". Al momento il primo passo più probabile è chiedere una misura meno afflittiva.

TiscaliNews   
I più recenti
Infanzia, Unicef-Anci insieme per campagna 'Diritti in comune'
Infanzia, Unicef-Anci insieme per campagna 'Diritti in comune'
Perseguita Angelina Mango e la madre, arrestato 49enne
Perseguita Angelina Mango e la madre, arrestato 49enne
Torna in libreria Sin City, la leggendaria saga di Frank Miller
Torna in libreria Sin City, la leggendaria saga di Frank Miller
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...