Sisma Marche, Curcio: il bilancio è di un solo ferito lieve

Sisma Marche, Curcio: il bilancio è di un solo ferito lieve
di Askanews

Roma, 26 ott. (askanews) - Per il terremoto che ha colpito le Marche "si sono registrati alcuni malori: abbiamo un ferito lieve comunicato dal 118 delle Marche, inizialmente sembravano due invece è uno". Lo ha detto il capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio, durante un punto stampa al Di.comac di Rieti."Il Corpo nazionale sta lavorando su situazioni di soccorso tecnico urgente, in particolare a Camerino e Sant'Angelo", ha continuato Curcio, spiegando che le zone più colpite sono nell'area di Visso, Ussita, Castelsantangelo sul Nera, Preci: le due scosse sono state "importanti e superficiali quindi sono state sentite con grande intensità"."Potete immaginare come la popolazione abbia vissuto e stia vivendo questi momenti difficili, ci sono stati crolli nelle zone rosse e in qualche altra situazione", ha sottolineato. Riguardo alla viabilità "la parte critica è sulla Salaria, chiusa di nuovo a Pescara del Tronto. Inizialmente anche la viabilità locale, ma è stata già riaperta ai mezzi di soccorso. Sconsiglio a tutti di muoversi, solo in casi eccezionali, perché ci sono anche condizioni meteo difficili".