Tiscali.it
SEGUICI

Si chiudono gli Stati Generali sull'Ambiente in Campania

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Napoli, 15 giu. (askanews) - Il sistema di gestione dei rifiuti urbani in Italia e in Campania e la presentazione dei risultati del progetto "Maremovie". Si è chiusa così la tre gironi degli Stati Generali sull'Ambiente in Campania, evento che si è svolto alla Mostra d'Oltremare di Napoli, nell'ambito del Green Med Expo&Symposium. Il tema centrale dell'ultima giornata è stato la gestione dei rifiuti nelle politiche regionali e nazionali. Così Vannia Gava . Viceministro dell'Ambiente e della Sicurezza energetica: "Il governo si sta muovendo proprio in un'ottica di sviluppo sostenibile, ovvero quello di tutelare quello che è l'ambiente, la salute dei cittadini e anche l'economia del paese. Questo si può fare benissimo con i rifiuti perché non devono essere più visti come un problema ma anzi come un'opportunità e come una risorsa. Perché con l'economia circolare e quindi con l'innovazione, con le nuove tecnologie che ci sono possiamo avere degli impianti all'avanguardia per il trattamento e quindi per ottenere una materia prima seconda che è quella che serve anche al Paese in un momento di mancanza di materie prime critiche".

La regione Campania, invece, ha rappresentato il lavoro svolto negli ultimi anni con il programma di recupero delle criticità e gli investimenti sia sotto il profilo delle risorse finanziarie che sulle scelte tecnologiche innovative. Il Vicepresidente della regione Campania Fulvio Bonavitacola evidenzia che: "Oggi abbiamo detto gestione del ciclo di rifiuti una storia nuova, perché effettivamente c'è una storia nuova sull'incremento della differenziata, sull'ammodernamento dell'impiantistica, sul fatto che non vogliamo nuovi termovalorizzatori, né nuove discariche, insomma una visione moderna, abbiamo l'ambizione di dire che la Campania è all'avanguardia. Abbiamo ridotto di un terzo la famosa sanzione europea, contiamo di ridurla di un altro terzo a breve e di cancellarla del tutto dentro quest'anno".Nel corso dell'ultima giornata c'è stata la presentazione del concorso "MareMoovie" che ha coinvolto diversi istituti scolastici chiamati alla produzione di video rivolti alla valorizzazione dell'ambiente ed alla educazione ambientale. Claudia Conte scrittrice e giornalista: "i giovani sono molto più saggi di quello che noi possiamo pensare, perché ci hanno mandato dei messaggi molto importanti, ricordando anche degli accadimenti che si sono svolti come delle alluvioni che ci sono state anche qui in Campania, il bisogno anche di organizzare i piani contro il dissesto idrogeologico. I giovani hanno tanto da insegnare e questo progetto devo dire che rientra in queste finalità. Hanno partecipato alla giornata di oggi anche due giovani attori di Mare Fuori, che ormai è una fiction che è arrivata la sua quinta stagione, qui in Campania sono davvero molto acclamati".All'interno della Mostra d'oltremare è stato allestito il "Viale della Sostenibilità", dove tutti i visitatori hanno potuto toccare con mano il significato della transizione ecologica, cioè quel processo di rivoluzione ambientale volto a favorire lo sviluppo nel rispetto dell'ambiente e della sua sostenibilità.

di Askanews   
I più recenti
Maxi rogo di sterpaglie in periferia di Roma, pompieri al lavoro
Maxi rogo di sterpaglie in periferia di Roma, pompieri al lavoro
Roma, rissa sulla metro: in tre si affrontano armati tra passeggeri in fuga
Roma, rissa sulla metro: in tre si affrontano armati tra passeggeri in fuga
In vendita Boeing Alitalia intitolato a pilota morto in servizio: Lo compri lo Stato
In vendita Boeing Alitalia intitolato a pilota morto in servizio: Lo compri lo Stato
Travolto da albero durante incendio, muore dipendente Arif
Travolto da albero durante incendio, muore dipendente Arif
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...