Sfruttamento e induzione alla prostituzione minorile: 3 arresti

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, (askanews) - Tre persone sono state arrestate con l'accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione minorile. L'operazione della Polizia di Stato di Aosta.Le indagini, iniziate nel 2017, condotte anche attraverso strumenti informatici e telematici, hanno individuato una "rete di prostituzione minorile". Grazie a questa i soggetti tratti in arresto hanno ripetutamente compiuto atti sessuali con giovani minorenni, consapevoli della loro età.L'adescamento avveniva attraverso l'inserzione di annunci on line su siti web d'incontri, seguivano gli incontri in diversi luoghi, anche appartati, stabiliti di volta in volta, in occasione dei quali i minori svolgevano le prestazioni sessuali richieste, ricevendo ciascuno un corrispettivo in denaro contante variabile dai 50 ai 200 euro.