Ancora una condanna per diffamazione a Travaglio: dovrà versare altri 50mila euro al padre di Renzi

Il direttore del Fatto Quotidiano dovrà pagare altri 50.000 euro. Renzi su Facebook: "Ci hanno rovesciato un mare di fango addosso. Nessun risarcimento ci ridarà ciò che abbiamo sofferto"

Ancora una condanna per diffamazione a Travaglio: dovrà versare altri 50mila euro al padre di Renzi
TiscaliNews

 "Nella seconda causa Tiziano Renzi contro Marco Travaglio, il direttore del Fatto Quotidiano è stato nuovamente condannato, stavolta per un intervento televisivo. Travaglio condannato due volte nel giro di un mese, insomma: dovrà pagare altri 50.000 euro". Lo scrive su Fb Matteo Renzi.

"Sono ovviamente contento per mio padre"

"Soprattutto vorrei condividere con voi un pensiero: bisogna sopportare le ingiustizie, le falsità, le diffamazioni. Perché la verità prima o poi arriva. Il tempo è galantuomo. Ci sono dei giudici in Italia, bisogna solo saper aspettare. E verrà presto il tempo in cui la serietà tornerà di moda. Ci hanno rovesciato un mare di fango addosso. Nessun risarcimento ci ridarà ciò che abbiamo sofferto - conclude Renzi - ma la verità è più forte delle menzogne. Adesso sono solo curioso di vedere come i tg daranno la notizia".

Le reazioni 

"Per la seconda volta in un mese, Marco Travaglio sarà costretto a risarcire Tiziano Renzi per tutte le menzogne che ha detto e scritto. È una buona notizia, diffamare e raccontare fake news non è giornalismo, non è cronaca e quindi è giusto che abbia un prezzo da pagare.Travaglio inizi a fare economie per onorare la Giustizia". Lo dichiara in una nota il senatore Pd Dario Stefano. "Finalmente il direttore del Fatto Quotiano torna a pagare un risarcimento per la macchina del fango che ha usato in questi anni. La campagna diffamatoria contro la famiglia di Matteo Renzi e contro il Pd ha avuto un esito nelle aule dei tribunali. E Travaglio ora deve cominciare a pagare". Lo afferma la senatrice Pd Valeria Valente, vicepresidente del gruppo dem a Palazzo Madama. "Vedete? Non serve offendere o minacciare i giornalisti. Se sbagliano pagano. A questo serve la giustizia. E Travaglio secondo la giustizia ha scritto falsità (e cattiverie) contro Tiziano Renzi e quindi pagherà. Salato". Lo ha scritto su Facebook Ettore Rosato, vice-presidente della Camera.