Tiscali.it
SEGUICI

Voglia di normalità, ad Amatrice apre la scuola nei container colorati

Nel comune in provincia di Rieti la struttura è stata donata dalla provincia autonoma di Trento

  

Voglia di normalità ad Amatrice e nei comuni colpiti dal sisma. Il primo elemento che determina il ritorno alla quotidianità è l'a riaperturea delle scuole. Il via sarà oggi nelle scuole di Umbria e Abruzzo, mentre per Lazio e Marche l'avvio è fissato per giovedì 15 settembre. Ma ad Amatrice e a Cittareale, l'apertura è anticipata a martedì 13: i container colorati di giallo, di rosso e di blu sono stati già posizionati e allestiti. "Un primo segnale di ritorno alla normalità per bambini e ragazzi, e per le loro famiglie", sottolinea la Protezione Civile che fornisce il quadro degli interventi. I ragazzi torneranno, dove possibile, nello loro scuole, altrimenti in prefabbricati, tende, e in un caso saranno ospitati anche dalla Caritas.

Doppi turni nelle scuole non danneggiate

Altra opzione saranno i doppi turni nelle scuole che non hanno subito danni e che ospiteranno dunque anche gli studenti degli istituti danneggiati. I sopralluoghi, iniziati subito dopo il terremoto, hanno interessato 577 plessi scolastici: 390, pari al 70% del totale, sono stati ritenuti agibili, mentre altri 3, pur non essendo danneggiati, risultano al momento inagibili a causa di un rischio esterno. Sono 110 quelli temporaneamente inagibili che tornerebbero agibili grazie a provvedimenti di pronto intervento; a questi se ne aggiungono 19 parzialmente inagibili e 3 da rivedere per un'ulteriore valutazione.

A Monteurano (Fermo) la scuola media sfrutterà le strutture agibili con doppi turni, a Loro Piceno gli studenti della scuola primaria cominceranno l'anno ospitati nella scuola media, a Corridonia, nel maceratese, le classi saranno accolte nei locali della parrocchia, ad Acquaviva Picena, le classi della primaria saranno accolte nella scuola di Stella Di Monsampolo e quelle dell'infanzia e della primaria a Monteprandone, mentre a Norcia (Perugia) la scuola primaria inizia presso il Centro Caritas, medie e superiori presso una tensostruttura comunale esistente.

Inizio d'anno scolastico regolare, infine, nelle scuole in cui l'inagibilità è parziale o riguarda laboratori, mensa o palestra: è il caso a esempio delle scuole di Cascia (Pg), di Poggio Bustone (Ri), di Force (Ap) e Visso (Mc) e di Montorio al Vomano, che inizierà con qualche giorno di ritardo. Alcuni Comuni, tra quelli più distanti dall'epicentro e che hanno risentito danni risolvibili con misure di pronto intervento, hanno deliberato, infatti, di posticipare la data di inizio delle lezioni di qualche giorno.

  
I più recenti
Viaggiare gratis con i punti fedeltà può diventare un business?
Viaggiare gratis con i punti fedeltà può diventare un business?
La Pop Art secondo il professor Pasquale Lettieri
La Pop Art secondo il professor Pasquale Lettieri
Aci-Istat, incidenti stradali 2023 in aumento ma meno morti
Aci-Istat, incidenti stradali 2023 in aumento ma meno morti
Tecnologia innovativa per rinnovare il settore dei risarcimenti
Tecnologia innovativa per rinnovare il settore dei risarcimenti
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...