Operazione antimafia contro un clan della Sacra Corona Unita: coinvolte 37 persone

I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11 nella sede del Comando provinciale carabinieri di Brindisi

Operazione antimafia contro un clan della Sacra Corona Unita: coinvolte 37 persone
TiscaliNews

I carabinieri stanno eseguendo, a Brindisi e provincia, due ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip di Lecce, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 37 indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, estorsioni, porto e detenzione illegale di arma da fuoco e spaccio di sostanze stupefacenti. Dei 37 indagati, 29 sono finiti in carcere mentre otto agli arresti domiciliari. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11 nella sede del Comando provinciale carabinieri di Brindisi.

Il sottosegretario alla Difesa

«Andiamo avanti con la lotta alla criminalità organizzata, colpo su colpo, senza tregua»: così il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo esprime «grande apprezzamento per l’impegno quotidiano delle donne e degli uomini dell’Arma dei Carabinieri, presenti e vigili su tutto il territorio nazionale» e che oggi hanno smantellato nel Brindisino un clan affiliato alla Scu. «Un grande lavoro - dice - che ci rende sempre orgogliosi. Ogni successo conseguito è una importante vittoria della legalità e dello Stato».