Tiscali.it
SEGUICI

Scontro tra bande, un morto e due feriti nel Milanese. Giovane ucciso con un colpo di arma da fuoco

Si sono dati appuntamento due gruppi di uomini, presumibilmente tutti stranieri, per discutere la possibile compravendita di alcune dosi di stupefacente. Uno dei due gruppi si è però presentato con l'intento di imbrogliare l'altro

di Valentina Rigano   
Scontro tra bande, un morto e due feriti nel Milanese. Giovane ucciso con un colpo di arma da fuoco

È stato ucciso da un colpo di arma da fuoco il 30 enne nordafricano coinvolto in uno scontro violento tra due bande, ieri sera al confine tra Sesto San Giovanni e Cologno Monzese (Milano), nel quale sono rimasti feriti altri due uomini, l'uno colpito da un secondo colpo a una mano, l'altro picchiato brutalmente con una mazza da baseball. Lo ha confermato la Procura di Monza all'esito dei primi esami medico legali sul corpo della vittima. Confermato il "regolamento di conti" tra due gruppi, sulla cui origine sono al lavoro gli investigatori.

Lo stupefacente come pretesto per incontrarsi, con l'obiettivo di portarsi via droga e denaro, ma quell'incontro è sfociato in una brutale aggressione di gruppo che ha provocato la morte di un giovane nordafricano. È accaduto a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, al confine con Cologno Monzese, tra mura scalcinate che segnano il confine tra il cimitero, l'uscita della tangenziale e il degrado.

Lì, in via Pisa, si sono dati appuntamento due gruppi di uomini, presumibilmente tutti stranieri, per discutere la possibile compravendita di alcune dosi di stupefacente, forse per spartirsela in diverse piazze di spaccio, ma si tratta ancora di una ipotesi. Uno dei due gruppi si è però presentato con l'intento di imbrogliare l'altro, e dalla discussione al tentativo di sottrarre droga o denaro è scattata la rissa. Sono comparse mazze da baseball, coltelli e una pistola.

A dare l'allarme sono stati alcuni passanti, che al 112 hanno riferito di aver visto tre uomini a terra, altri invece hanno segnalato un gruppo di stranieri in fuga con mazze da baseball tra le mani. Sul posto si sono precipitati i soccorritori del 118 e i carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni (Milano). Il ferito più grave è stato rianimato sul posto e trasferito in ambulanza, diretto ad un ospedale milanese.

Purtroppo è deceduto durante il trasporto. Gli altri due feriti, almeno fino a tarda sera, non sarebbero in pericolo di vita. Attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza, le celle telefoniche e le testimonianze dei coinvolti, i militari lavoreranno per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti e risalire all'identità di tutti i partecipanti. La Procura di Monza aprirà un fascicolo per omicidio, sul quale le indagini sono già in corso.

di Valentina Rigano   

I più recenti

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...