Rissa per l'eredità dopo un funerale: calci e pugni tra parenti del defunto

L’episodio, accaduto a Napoli, è stato ripreso e postato sui social da un fotografo che passava per caso in quella zona

dida:
Codice da incorporare:
fonte: Leggo

Botte da orbi in cimitero: i parenti di un defunto non hanno aspettato neppure che il loro caro venisse tumulato ma per colpa dell’eredità hanno scatenato una rissa immediatamente dopo la cerimonia funebre.

Il video

L’episodio, accaduto a Napoli, è stato ripreso e postato sui social da Pasquale Mallardo, un fotografo che passava in quella zona: l'uomo ha visto da lontano un gruppo di persone che litigava, mentre una donna cadeva per terra e le autorità intervenivano. Durante la trasmissione Pomeriggio Cinque, il testimone dell'accaduto ha raccontato: "Ho catturato un momento assurdo, non sembrava nemmeno un funerale. Ho ripreso quello che stava accadendo ma solo dopo mi hanno spiegato che si trattava di un lutto". La rissa e diventata di dimensione tali che per sedare gli animi sono dovute intervenire dell'ordine

4 pattuglie per sedare la rissa

“Troviamo davvero vergognoso che si portino caos e violenze in strada anche in occasioni così drammatiche come quelle di un estremo saluto a un proprio caro”, ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli. Ci dispiace per il dolore delle famiglie coinvolte ma in alcun modo è accettabile porre in essere comportamenti di tale violenza da costringere a intervenire quattro pattuglie delle forze dell’ordine paralizzando il centro cittadino e portando momenti di tensione e preoccupazione tra i numerosi cittadini e turisti che affollavano la strada in quel momento”.