Tiscali.it
SEGUICI

Riscaldamento guasto a scuola: bimba finisce in ospedale per ipotermia

Un'alunna della quinta elementare della scuola "Emanuela Loi" a Palermo è stata soccorsa dal 118 e portata in ospedale per un malore causato dal freddo

TiscaliNews   
(Ansa)
(Ansa)

Un'alunna della quinta elementare della scuola "Emanuela Loi" a Palermo, il 24 gennaio si è sentita male per il freddo. La bambina ha cominciato a tremare e a sentire intorpidimento alle gambe poi è stata soccorsa dal 118 e portata in ospedale per ipotermia. Secondo quanto scrive il giornale online PalermoToday, nell'istituto i riscaldamenti sono spenti per un guasto e da qualche giorno e le temperature si sono abbassate.

La dirigente scolastica: "Ho fatto richieste aiuto dall'anno scorso"

La dirigente scolastica, Rosaria Corona, dell'istituto comprensivo "Boccadifalco-Tomasi di Lampedusa, che comprende la scuola Loi, aveva già sollecitato da mesi il ripristino dell'impianto di riscaldamento. Il 26 luglio e il 17 ottobre 2022 il viceprefetto di Palermo aveva invitato l'amministrazione comunale ad assumere ogni iniziativa per riparare un tubo di scarico fognario dell'edificio scolastico: la perdita della fogna ha danneggiato l'impianto di riscaldamento che è stato disattivato dopo l'ispezione dell'azienda municipale del gas. Il giorno dopo che l'alunna si è sentita male la dirigente scolastica ha inviato una nota alla protezione civile regionale, al sindaco e agli altri enti competenti, chiedendo l'intervento del prefetto, in cui ricostruisce la vicenda. L'impianto di riscaldamento inutilizzabile mette "in grave pericolo la salute degli studenti e delle studentesse che in queste giornate invernali sono costretti a trascorrere ore a scuola con temperature non adeguate - scrive - C'è il rischio, inoltre, che la costante fuoriuscita di acqua possa irrimediabilmente danneggiare le fondazioni dell'edificio".

Il sindaco di Palermo: "Stiamo provvedendo rapidamente"

"E' motivo di dispiacere il malore accorso alla piccola alunna dell'istituto Emanuela Loi a causa del freddo determinato da un guasto improvviso dell'impianto di riscaldamento e che l'amministrazione sta provvedendo rapidamente a riparare e che già dal 27 gennaio riporterà a normalità la situazione". Lo dice il sindaco di Palermo, Roberto Lagalla. "La situazione nelle scuole è nota, ritardi di manutenzione e quindi con problemi gestionali non banali - aggiunge il sindaco -. L'amministrazione sta provvedendo a risolverli sia erogando direttamente somme in favore degli istituti scolastici sia nell'ambito di un accordo-quadro con lo Stato che a seguito dell'approvazione del bilancio questa amministrazione è stata in grado di avviare".

Cgil: "Auspichiamo un immediato intervento"

Il segretario della Flc Cgil Palermo Fabio Cirino esprime solidarietà alla dirigente scolastica Rosaria Corona. "La preside aveva segnalato il problema dell'impianto di riscaldamento inutilizzabile ripetutamente e, addirittura, nemmeno i solleciti da parte della prefettura hanno consentito la risoluzione del problema. Auspichiamo un immediato intervento da chi di competenza per risolvere questa situazione d'emergenza", ha detto Cirino.

TiscaliNews   

I più recenti

Sparatoria a Palermo, un morto e un ferito: guerra per il controllo dello spaccio di droga
Sparatoria a Palermo, un morto e un ferito: guerra per il controllo dello spaccio di droga
Pm Firenze apre inchiesta su scontri vicino a consolato Usa
Pm Firenze apre inchiesta su scontri vicino a consolato Usa
Sardegna: Todde incrementa vantaggio su Truzzu dello 0,6%
Sardegna: Todde incrementa vantaggio su Truzzu dello 0,6%
Crosetto, cdm proroga le missioni, due le nuove
Crosetto, cdm proroga le missioni, due le nuove

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...