A Napoli e Caserta, banditi assaltano bar e ristoranti con i fucili: panico tra i dipendenti

fonte: YouTube

Fanno irruzione nella caffetteria e puntano il fucile in faccia alla commessa che si trova dietro al bancone. Poi svaligiano la cassa e fuggono via con il bottino, ancora da quantificare. È successo a Teverola, in provincia di Caserta. Secondo le prime ricostruzioni, 4 persone con il volto coperto da passamontagna, sarebbero entrati nel locale, nella serata di venerdì, 19 gennaio 2023, seminando il panico, svuotando la cassa e rubando i gratta e vinci. Stessa dinamica anche a Casandrino, in provincia di Napoli, dove in tre armati di fucili e pistole rapinano una pizzeria. A denunciarlo è Francesco Emilio Borrelli (Verdi): "A Teverola (Caserta), quattro soggetti armati di fucile sono entrati in una caffetteria seminando il panico e svuotando la cassa e rubando i gratta e vinci".