Tiscali.it
SEGUICI

Rapina in villa, Baggio racconta la notte di terrore: "Erano in sei. Volevo difendere la mia famiglia ma mi hanno colpito"

L’ex numero 10 confessa: “Non riesco a dimenticare quella sensazione di impotenza. Ora non provo paura, ma tanta rabbia”

TiscaliNews   
Loading...
Codice da incorporare:

"Era appena iniziato l'intervallo della partita. Improvvisamente mi sono trovato davanti questi individui con i passamontagna. Pensavo fossero solo in due, per questo li ho affrontati". Roberto Baggio racconta i momenti di terrore che ha vissuto giovedì scorso insieme alla sua famiglia quando sono stati presi ad ostaggio nella loro abitazione di Altavilla Vicentina (Vicenza), da dei delinquenti armati di pistola.

Baggio: "Non provo paura ma tanta rabbia"

Intervistato da Repubblica, l 'ex pallone d’oro che appare  con una vistosa fascia in testa a coprire la ferita provocata dal calcio di una pistola rivela: "Ho tentato di colpirli per difendere mia moglie e i miei figli, ma dopo sono arrivati anche gli altri: prima altri due, poi un quinto. Inoltre ho visto che fuori c'era un'altra persona, il palo. Mi hanno immobilizzato e colpito. Sono finito a terra. Non riesco a dimenticare quella sensazione di impotenza. Ora non provo paura, ma tanta rabbia. In simili circostanze può accadere di tutto, e per fortuna la violenza subita ha generato solo alcuni punti di sutura, lividi e molto spavento - ha aggiunto il campione che ha concluso: l'aggressione è stata fulminea, ora potenzieremo ulteriormente i sistemi di rilevazione in tutto il perimetro".

 

Il cognato: “Mia sorella è ancora molto provata”

Sulla terribile rapina si è espresso anche il cognato di Roberto Baggio, Diego Fabbi che è il fratello di Andreina, a sua volte moglie dell’ex giocatore. Ha raccontato di come la sorella sia ancora molto provata e che durante l’aggressione vi era anche la suocera di Baggio: “Non hanno capito da dove sono entrati. Quel che è certo, è che hanno picchiato proprio forte Roberto”, ha concluso

 

TiscaliNews   
I più recenti
Treno fermo per avaria, 500 persone portate in altro convoglio
Treno fermo per avaria, 500 persone portate in altro convoglio
Vari blackout ad Ancona, emergenza all'ospedale pediatrico
Vari blackout ad Ancona, emergenza all'ospedale pediatrico
Scontro auto-monopattino: ferite due adolescenti, una è grave
Scontro auto-monopattino: ferite due adolescenti, una è grave
Per caldo a Roma casi mancanza elettricità, 'monitoraggio h24'
Per caldo a Roma casi mancanza elettricità, 'monitoraggio h24'
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...