Tiscali.it
SEGUICI

Assalto al portavalori in Sardegna: auto in fiamme e conflitto a fuoco. Usate armi da guerra: 3 feriti

Scene di terrore sulla 131, la principale strada sarda. Due guardie giurate e una ragazza sono rimaste ferite. Forse 10 banditi nel commando

TiscaliNews   

Il commando che ha assaltato un furgone portavalori della Vigilpol sulla statale 131 "Carlo Felice", in provincia di Sassari, avrebbe usato armi da guerra, più potenti anche dei temutissimi Kalashnikov. Ne è certo il titiolare dell'Istituto di vigilanza, Giovanni Puggioni. "Hanno sicuramente usato armi di potenza superiore ai Kalashnikov, altrimenti non avrebbero nemmeno scalfitto i nostri furgoni blindati - spiega all'ANSA - A bordo c'erano come sempre tre guardie. Sono rimasti feriti in due, l'autista e il capo scorta. Per fortuna si tratta di ferite da schegge, alle gambe. So che stanno abbastanza bene, considerando quello che hanno rischiato. Sono vigilantes esperti che lavorano con noi da più di dieci anni", sottolinea Puggioni.

I feriti e la pioggia di fuoco

I due feriti sono Piero Podda, 51 anni di Putifigari, e Sandro Casule, di 38, residente a Sassari ma originario dell'Oristanese. Il terzo componente della scorta, Domenico Cherchi, è rimasto illeso. Ferita anche una donna. Quando il furgone portavalori si è trovato la strada sbarrata dai malvimenti ha cercato di sfondare il blocco, ma si è fermato contro il Daily cassonato messo di traverso sulla carreggiata. Lì la banda si è innervosita e ha scaricato una pioggia di fuoco sul blindato. Il bottino su cui i malviventi sono riusciti a mettere le mani è esiguo: molti plichi sono infatti rimasti all'interno del blindato. Nelle prossime ore si conoscerà l'entità esatta della rapina.

Chiodi sulla strada

I banditi, da sei a dieci secondo i primi riscontri, hanno bloccato la carreggiata in entrambe le direzioni di marcia, nel tratto fra gli svincoli per Thiesi e Giave. Per fermare il portavalori che procedeva in direzione Cagliari hanno sparso dei chiodi sull'asfalto e utilizzato un furgone e una utilitaria, dati alle fiamme, per sbarrare la strada. In direzione opposta hanno bloccato un autoarticolato minacciando l'autista con un fucile e messo di traverso il mezzo.

Il video con il rumore dei colpi

In un video girato da un automobilista di passaggio, diventato virale sulle chat, si vede la rapina in diretta, a pochi metri dall'assalto. Si sentono chiaramente i colpi di arma da fuoco, le urla e si intravvedono le sagome di almeno tre rapinatori oltre la cortina di fumo dei mezzi incendiati.

Video

Ritrovate le auto usate dai banditi

In tutta la Sardegna è scattata la caccia all'uomo per cercare di intercettare i banditi. Le indagini sono dei carabinieri del Comando provinciale di Sassari, con la collaborazione di tutte le forze dell'ordine. Due auto utilizzate dai rapinatori per la fuga sono già state ritrovate, carbonizzate, nella zona di Badde Salighes, in provincia di Nuoro. Numerosi posti di blocco dei carabinieri, polizia e guardia di finanza, sono stati attivati sulle principali arterie che potrebbero essere state utilizzate dal commando per la fuga. Mobilitate tutte le forze dell'ordine che setacciano mezza Sardegna, anche con l'uso degli elicotteri. Secondo una prima stima il bottino portato via dal commando sarebbe esiguo. 

 

 

TiscaliNews   
I più recenti
Rintracciata la madre del neonato trovato morto tra gli scogli
Rintracciata la madre del neonato trovato morto tra gli scogli
Manca braccialetto elettronico, marito di Siu ancora in carcere
Manca braccialetto elettronico, marito di Siu ancora in carcere
Blitz anti-spaccio a Roma, sgomberate le ex officine Romanazzi
Blitz anti-spaccio a Roma, sgomberate le ex officine Romanazzi
Papa contro i gay nei seminari, duro attacco parlando ai vescovi
Papa contro i gay nei seminari, duro attacco parlando ai vescovi
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...